"Ballate per uomini e bestie", così Vinicio Capossela racconta il male del presente

Nuovo tour teatrale per il cantautore che al Morlacchi fa il tutto esaurito

Vinicio Capossela fa il pieno al teatro Morlacchi di Perugia. Con l'Umbria il legame del cantautore è antico e profondo, nel nome di Sergio Piazzaoli, l'organizzatore di eventi scomparso prematuramente, che ha sempre creduto in lui, e oggi con l'associazione Moon in June (nata dall'associazione Sergio per la Musica). E questo affetto lo ha portato sul palco del teatro, rinnovato nelle sedute, per proporre il nuovo tour teatrale dall'unidcesimo e ultimo lavoro in studio "Ballate per uomini e bestie" con un un canzoniere che mette in mostra le similitudini e il senso di attualità che lo legano profondamente alle cronache dell’oggi.

 

Alle creature che popolano l’ultimo album del cantautore si uniranno come in una danza i personaggi e le storie di alcuni dei suoi grandi successi in un intreccio che darà vita a un viaggio nel nostro presente, nelle fratture e nelle malattie del nostro mondo, alla ricerca di possibili cure.

Ad accompagnare Capossela sul palcoAlessandro Asso Stefana (chitarre), Niccolò Fornabaio (batteria), Andrea Lamacchia (contrabbasso), Raffaele Tiseo (violino) e Giovannangelo De Gennaro (viella e aulofoni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • L'azienda umbra che batte la crisi: Molini Popolari Riuniti, il fatturato tocca i 67,5 milioni di euro

Torna su
PerugiaToday è in caricamento