Lunedì, 21 Giugno 2021
Eventi

Quando il tifo diventa opera d'arte, alla Sala dei Notari la proiezione di "Faith" di Mario Consiglio e Andrea Adriani

L'assessore alla Cultura Varasano: "E' l’incontro tra l’arte e il tifo per il Perugia calcio, è un modo per celebrare la storia ultracentenaria del Perugia e l’incessante passione del pubblico biancorosso"

Fede, passione, tifo. Il calcio ha i suoi riti e "Faith" racconta cosa significa seguire una squadra di calcio, diventare l'uomo in più sugli spalti. Il film di Mario Consiglio e Andrea Adriani sarà presentato mercoledì 9 giugno, alle ore 18.30, nella Sala dei Notari di Palazzo dei Priori per essere poi visibile del 10 al 13 giugno a Palazzo della Penna. Alla presentazione interverranno, oltre agli autori, l’assessore alla Cultura Leonardo Varasano, e Gianluca Comotto, Direttore generale dell’A.C. Perugia.

Faith. Fede. Credere in qualcosa o qualcuno. Manifestarlo. Ritualizzarlo. Rappresentarlo. Come quella per una religione, un Dio o altra entità che sia, anche la fede verso la propria squadra di calcio ha i suoi percorsi interiori ed esteriori, rituali e cerimoniali. Simboli e segni che si ripetono e si ritrovano in una sorta di memoria-preghiera collettiva che rinasce ogni volta. Ed anche l’arte può partecipare a questa costruzione di memoria pubblica. In questo caso grazie alla videoarte con un lavoro che vuole riflettere sul più generale concetto di fede. Protagonisti non sono quindi i “calciatori-dei” ma chi li osanna, il popolo dei tifosi. Una fede calcistica che manifesta tutta la sua potenza, come quella religiosa, e sta lì ad indicarci il bisogno dell’uomo di avere come supporto della sua esistenza terrena un qualsiasi tipo di credo. Mario Consiglio, artista eclettico sempre in cerca di nuove performance artistiche, cercava da tempo delle immagini forti e d’impatto per creare un lavoro su questo tema e su questo incontro-scontro. Immagini che l’amico e fotografo-videomaker Andrea Adriani teneva nel cassetto. L’idea di elaborare e creare insieme l’opera finale è poi stata naturale, viste le comuni sensibilità e finalità.

"La presentazione di Faith – spiega l’assessore alla Cultura Leonardo Varasano - è un’occasione con più significati: è l’incontro tra l’arte e il tifo per il Perugia calcio, è un modo per celebrare la storia ultracentenaria del Perugia e l’incessante passione del pubblico biancorosso".

La scelta della data di presentazione coincide con l’anniversario della nascita dell’AC Perugia (nel 2021 saranno 116 gli anni dalla fondazione), di solito celebrato anche nel cuore del centro storico con la classica marcia dei tifosi. Una lunga storia d’amore ricca di emozioni, sfide, lacrime, record, persone, successi, discese, salite e risalite. La storia della Curva Nord e di una tifoseria unica ed eternamente appassionata, la storia di una città in cui da sempre il Grifo e le sue battaglie sportive sono parte integrante del tessuto sociale e culturale cittadino e umbro. E le esplosioni di gioia - quest’anno non sul campo e in piazza comunque mitigate a causa della pandemia - visibili sul grande schermo, grazie al film, sono allora quelle sul prato dello Stadio Renato Curi per la precedente promozione (sempre in serie B) del Perugia: il 4 maggio 2014 alla fine della partita con il Frosinone (risultato finale 1 a 0 per il Perugia).

Alla presentazione si potrà accedere gratuitamente fino a esaurimento posti, e in seguito il film verrà proiettato fino alle 21.30. Inoltre, dal 10 al 13 giugno, Faith sarà visibile all’interno di Palazzo della Penna (via Podiani, 11 – ingresso gratuito dalle ore 10 alle 19 - tel. 075 9477727).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando il tifo diventa opera d'arte, alla Sala dei Notari la proiezione di "Faith" di Mario Consiglio e Andrea Adriani

PerugiaToday è in caricamento