Al Residence Chianelli la Befana porta musica, dolcetti e libri

Rinnovata la collaborazione con il Cral della Perugina, quest'anno l'evento è stato realizzato con il sostegno della polizia penitenziaria e dell'associazione culturale Clizia

Anche quest’anno la Befana è atterrata al Residence “Daniele Chianelli”, con una valanga di sorprese e tanti amici che hanno voluto festeggiare insieme ai bambini malati ospiti del Residence e ricoverati al Reparto di oncoematologia pediatrica.

Non è mancata la collaborazione, che dura ormai da moltissimo tempo, con la simpatica vecchietta del Cral, Circolo dipendenti Perugina che ogni anno portano dolci e allegria. Come da tradizione si è anche tenuto il bellissimo concerto organizzato dalla Università della Terza età che come ogni anno oltre ad allietare i presenti con il suo coro, devolve al Comitato una generosa donazione.

La graditissima novità di quest’anno è stata la partecipazione della polizia penitenziaria. Una rappresentanza guidata dalla direttrice della casa circondariale di Capanne, Bernardina Di Mario, e dal comandante Fulvio Brillo che hanno consegnato calze realizzate dalle detenute e hanno raccolto un contributo per il nuovo Residence.

Molto emozionata la direttrice Di Mario ha ringraziato per questa bella collaborazione. “Quando le detenute – ha detto - hanno saputo di questa iniziativa hanno voluto dare il loro contributo con grande generosità. Anche da noi ci sono momenti duri, ma anche di grande umanità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre alle calze i bambini hanno potuto divertirsi con la grotta dei desideri, in cui ciascuno poteva scegliere un regalo donato da parte dello staff della Piscina comunale Virtus Buonconvento di Castiglione del Lago e da parte della Oleam di San Gemini e tanti bellissimi libri di favole messi a disposizione dall’associazione Clizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • IMPORTANTE E' stato ritrovato a Perugia un Gatto del Bengala: si cerca il proprietario

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento