PerSo Film Festival, tutti i vincitori dell'edizione 2019

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    persofilmfestival.it

Trionfa un film spagnolo al PerSo – Perugia Social Film Festival 2019. Il premio più importante della Vedizione del Festival internazionale di cinema documentario sociale va a Zumiriki, di Oskar Alegria (Spagna, 2019, 122’). La Giuria, composta da Gianfilippo Pedote (Presidente), produttore; Sara Fgaier, regista e Martìn Solà, regista, ha deciso di assegnare il premio come miglior film della Competizione Internazionale (PerSo Award - € 3.000) a un film manufatto, difficile da classificare. La Menzione speciale della giuria va a Closing Time, di Nicole Vögele (Svizzera/Germania, 2018, 116’). Il premio del pubblico (PerSo Agorà) va ad uno dei film più attesi di questa edizione 2019: J'veux du soleil, di Gilles Perret e François Ruffin (Francia, 2019, 75’). L’attesissima nuova opera del deputato-reporter François Ruffin (membro dell’Assemblea nazionale francese) a due anni da “Mercì, Patron!”, Premio Cesar 2017 e campione d’incassi in Francia. 

Proseguendo con i premi: PerSo Short Award (Giuria del settimanale Film Tv): À l’usage des vivants, di Pauline Fonsny (Belgio, 2019, 27’). Il PerSo Cinema Italiano viene assegnato a Noi, di Benedetta Valabrega (Italia, 2018, 54’). PerSo Short Jail (Giuria detenuti del Carcere di Perugia – Capanne) va a Pratomagno, di Gianfranco Bonadies e Paolo Martino (Italia, 2019, 28’). Corsa a termine, di Giacomo Della Rocca, si aggiudica il premio Umbria in Celluloide, la speciale sezione del Perugia Social Film Festival che premia lavori di registi umbri o ambientati in Umbria. La competizione nata con l'obiettivo di valorizzare le produzioni e sostenere i talenti del cinema made in Umbria. Percorsi/Prospettive va a In her shoes, di Maria Iovine (Italia, 2019, 19’), vincitore già del Premio Zavattini e Menzione speciale a Visioni Italiane. Perso Lab Award viene assegnato a L’ultimo raggio verde, di Paolo Negro. Menzione 1° premio doc.it: Boramey, di Tommaso Facchin e Ivan Franceschini. Menzione straordinaria: Agalma, di Doriana Monaco.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Notte europea dei Ricercatori: il 27 novembre tornerà in scena Sharper

    • Gratis
    • dal 27 novembre al 16 settembre 2020
    • Università degli studi di Perugia e Polo di Terni
  • La Villa dei Mosaici di Spello aperta no-stop fino a tutto settembre

    • dal 12 agosto al 30 settembre 2020
    • Villa dei Mosaici
  • "Contaminazioni aliene" nell'Umbria contemporanea, a Palazzo Penna al via Art Monsters

    • dal 6 agosto al 11 ottobre 2020
    • Palazzo Penna
  • "Passignano e il Trasimeno. Viaggio pittorico nel tempo che fu", la mostra artistica nella città lacustre

    • dal 29 agosto al 20 settembre 2020
    • Sala Consiliare
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PerugiaToday è in caricamento