rotate-mobile
Eventi

Parco Sant'Angelo, il Comune e Ya Basta rinnovano la convenzione

Nel prossimo fine settimana torna il Base Camp Festival

Torna a parco Sant'Angelo il Base Camp Festival, la rassegna di due giorni con tutte le associazioni del progetto ‘Casa Cultura, Arte, Sport, Ambiente – per l’inclusione sociale’.

L'appuntamento è per l'1 e il 2 settembre. Sarà un'occasione anche per festeggiare il rinnovo della convezione tra il Comune di Perugia e l’associazione ‘Ya Basta! Perugia’, atto che permette così di proseguire un percorso che ha restituito il parco alla sua comunità, sottraendolo al degrado, e ha permesso la realizzazione di eventi, laboratori ma soprattutto la riscoperta del verde in città attraverso la tematica della rigenerazione urbana dal basso.

All’interno del partenariato sono presenti varie associazioni sia della provincia di Perugia che di Terni: Amleto in Viaggio di Orvieto, Astra di San Giustino, Senza Monete di Orvieto, Tartaruga XYZ di Orvieto, Wild Umbria di Pietralunga e Zoe Teatro di Foligno. Inoltre, fanno parte del partenariato come enti sostenitori la cooperativa il Quadrifoglio di Orvieto e la cooperativa Ge.Ci.Te. che gestisce lo spazio Zut! di Foligno.

L’obiettivo del progetto "Casa Cultura, Arte, Sport e Ambiente - per l’inclusione sociale" è creare spazi di condivisione ed inclusione dove le persone si sentano a proprio agio, a casa per l’appunto. Sperimentando attività che spaziano dal teatro, agli eventi interculturali, allo sport all’aria aperta e all’economia circolare, si vuole porre le basi per instaurare un rapporto più equilibrato tra l’essere umano e il proprio territorio per rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili, per una reale inclusione ed integrazione sociale.

Una vera città inclusiva è una città per tutti, dove ogni essere umano si sente nel posto giusto e in armonia con l’ambiente che lo circonda: il progetto Casa dell’inclusione mira a favorire la salute e il benessere attraverso lo sport accessibile e la sperimentazione artistica, fornire un’educazione di qualità incentivando i minori come agenti del cambiamento per promuovere stili di vita ecologicamente orientati, sensibilizzare i cittadini verso comportamenti atti alla riduzione dello spreco e al riuso delle eccedenze per favorire l’accesso al cibo da parte di persone in condizioni di povertà.

Il progetto è iniziato il primo marzo con il kick off meeting presso il Laboratorio di Quartiere G. Miliocchi di corso Garibaldi Perugia e in questi sei mesi le associazioni hanno sviluppato nei propri territori di appartenenza tantissime attività: laboratori sportivi inclusivi con persone diversamente abili, gite e passeggiate alla scoperta della fauna selvatica, l’implementazione del social market, appuntamenti di intercultura, laboratori performativi teatrali e audiovisivi, escursioni all’aria aperta, attività per bambini di educazione ambientale sul mondo delle api e laboratori di tactical urbanism per la rigenerazione urbana tramite l’arte.

Ora, durante il Base Camp Festival, tutte le realtà che fanno parte del partenariato si ritroveranno quindi insieme a Perugia, all’interno del parco Sant’Angelo, organizzando attività gratuite per la cittadinanza: un'occasione di incontro, conoscenza, scambio e socialità.

Questo il programma della due giorni

Venerdì 1° settembre

17.30-18.30

ASD Tartaruga xyz APS propone come attività “Yoga for Mobility”: nel rispetto della secolare tradizione delle scuole yoga andremo ad effettuare, con i nostri tempi e rispettando il nostro stato presente, una serie di semplici, basilari ma potentissime asana (posture) per lavorare sulla consapevolezza e sulla mobilità corporea.

18.30-19.30

Aperitivo sonoro a cura di Aps Zoe: ascolto di materiali audio sulle tematiche affrontate durante il corso dei laboratori riguardanti sostenibilità e rispetto dell’ambiente.

19.30-20.15

Aps Amleto in Viaggio propone lo spettacolo teatrale “Eroi - We can be heroes, Just for one day”: Minosse, per vendicare la morte di suo figlio, rinuncia a radere al suolo la città di Atene, ma pretende di ricevere ogni anno sette ragazze e sette ragazzi ateniesi da dare in pasto al Minotauro...questa è una storia di paura, buio, coraggio e di salvezza.

20.30-21.30

Presentazione del libro “Il seme del benessere: viaggio nell’agricoltura sociale” con gli autori F. Marcucci e U. Carlone.

21.45-24.00

Dj set a cura di Todomodo Suond System che propone “Ritmi da etnie lontane”.

Sabato 2 settembre

dalle 17.00

“Banco di scambio” – mercatino del baratto a cura di APS Senza Monete: vieni a giocare con noi oppure porta qualcosa che non usi più e potrai scambiarlo sul posto.

17.30-19.00

Laboratorio per grandi e piccini a cura di Ya Basta! Perugia e WildUmbria, “Caccia ai tesori naturalistici del parco”: prontə a diventare esporatorə per un giorno? Allora non mancare alla caccia ai tesori nella natura, immerso nell'Oasi Urbana della Biodiversità di Parco Sant'Angelo.

19.00-19.30

WildUmbria presenterà la proiezione delle immagini catturate dalle fototrappole istallate al parco Sant’Angelo di Perugia e a Orvieto.

19.30-20.00

“Assaggi di favole” a cura di Astra Aps: appuntamento di intercultura con letture animate di storie dal mondo.

20.30-22.00

Musica “reggae e dub” dj set

22.00-24.00

Musica con il live di Kinda Fais Band

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Sant'Angelo, il Comune e Ya Basta rinnovano la convenzione

PerugiaToday è in caricamento