HortoTuo: aprono gli orti per grandi e piccoli: come ritrovare i sapori e la qualità del buon cibo

  • Dove
    Ponte della Pietra
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Il 18 luglio sono iniziati i lavori per realizzare HortoTuo, ovvero orti biologici che verranno messi a disposizione ai cittadini a Casenuove di Ponte della Pietra, in via Filippo Gualterio. Sabato 1 ottobre, dalle 9 alle 13, doppio appuntamento con HortoTuo Aperto e HortoTuo Baby. Le due iniziative hanno lo scopo di far avvicinare grandi e piccoli alla conoscenza delle colture della terra. Sarà presente l’agronomo Luigi Villani delle Vergini e un esperto nel settore delle coltivazioni di ortaggi che spiegheranno le nuove tecniche di coltivazione biologica specializzata e assistita (possibilità di avere la guida e l’aiuto di persone esperte), per rendere più agevole lo sviluppo di un terreno coltivato. Verrà, quindi, allestito un orto tipo per poter far vedere il risultato finale, altri due orti saranno a disposizione per mettere in pratica ciò che verrà insegnato. Per i più piccoli verrà allestito un piccolo orto dove potranno provare, insieme ai genitori, a piantare qualche ortaggio.

Per l’occasione sarà presente Leonardo Cenci, presidente dell’associazione Avanti Tutta, onlus nata nel 2013, la cui mission è combattere il cancro con uno stile di vita sano e trovare sempre più fondi per la ricerca, a cui HortoTuo devolverà una parte del ricavato delle vendite. Leonardo Cenci ha accolto sin da subito e con grande entusiasmo l’idea dell’ing. Federico Betti, ideatore di HortoTuo, di realizzare e vendere degli orti urbani biologici a tutti coloro le cui abitazioni in città siano prive di spazi verdi, consentendogli così di migliorare la propria alimentazione, di stare più a contatto con la natura, ed è nata quindi una collaborazione fra le due iniziative basata sulla condivisione di valori quali mangiare sano, essere consapevoli della provenienza dei cibi che mettiamo sulla tavola, ritrovando il filo originario che lega l’uomo alla natura e traendo gli infiniti benefici che essa ci dà sia in termini di salute fisica e psichica quando siamo in armonia con questa. In occasione dell’evento, l’ing. Federico Betti farà un ulteriore donazione all’associazione AvantiTutta. L’evento vuole trasmettere alle persone l’importanza di ritrovare i sapori e la qualità del buon cibo per poter vivere una vita più sana e per creare una “rivoluzione verde”! L’evento è realizzato in collaborazione con il ristorante vegano Bianco Rosso &Verdure che gentilmente offrirà un piccolo buffet ai presenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Urban: ultimo concerto?

    • Gratis
    • 27 febbraio 2021
    • Urban
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento