Martedì, 22 Giugno 2021
Eventi

Nuova Monteluce, cinema in piazza Coppoli: ottima programmazione, discrete presenze

Si sono messi insieme Méliès, Sant’Angelo (fratelli Gatti) con PostMod e Zenith. Un poker di esperti che sa cosa proiettare sullo schermo

Nuova Monteluce. L’Arena in piazza Coppoli va col turbo… ottima programmazione, discrete presenze.

La location cittadina risponde, meglio di Pila, Ponte San Giovanni, San Martino in Campo. Almeno a giudicare dal numero dei biglietti staccati. Che, la prima sera, ha superato quota cento e ieri sera si è assestato a 63. Non tanti, si dirà. Invece sono parecchi, se si considera la paura delle persone per gli assembramenti. C’è peraltro da aggiungere che il distanziamento è rispettato, come pure la codifica delle presenze: nome e numero telefonico. Ma sono procedure alle quali la gente si è ormai abituata e ci si spiccia al volo.

Certo, in termini di spettatori, non siamo al livello dell’Arena del Frontone (quest’anno “Limmi Arena”, dal nome di un famoso estratto di limone, che ha donato mascherine e comodi cuscini). Ma l’impresa di Cinegatti (inventata decenni or sono dalla signora Serena Donati) può vantare una solida tradizione e un consistente zoccolo duro di aficionados, cinefili accaniti e attenti alla qualità.

Comunque anche l’arena itinerante sta dando i primi frutti. Se non sul piano del business, quanto meno per tenere accesa la fiammella della cinefilia, non meno importante di quella della bibliofilia.

Si sono messi insieme Méliès, Sant’Angelo (fratelli Gatti) con PostMod e Zenith. Un poker di esperti che sa cosa proiettare sullo schermo.

Tanto che in piazza Coppoli si sono finora viste due prime visioni (bloccate dalla pandemia) e si vedranno – da stasera a domenica – ben tre anteprime nazionali.

Lunga vita all’arte della decima musa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Monteluce, cinema in piazza Coppoli: ottima programmazione, discrete presenze

PerugiaToday è in caricamento