Domenica, 26 Settembre 2021
Eventi Valtopina

‘Nessuno spegnerà il cielo’, Vittorio Vetturani canta contro il bullismo

Da oggi il videoclip è su tutte le piattaforme digitali. Entro fine anno il nuovo Ep. Con questo brano l’artista di Valtopina è al 37esimo posto della classifica indipendente

‘Nessuno spegnerà il cielo’, è il titolo del brano cantato da Vittorio Vetturani, scritto a quattro mani insieme all’autore Pierfrancesco Esposito (arrangiamento di Marco Cocchieri) e inserito nel progetto che l’artista di Valtopina ha presentato martedì 22 giugno a Perugia. Rimasto nel cassetto per più di un anno, il brano è uscito il 28 maggio e ha presto scalato la classifica delle canzoni nazionali indipendenti, dove attualmente occupa il 37esimo posto su 250 singoli presenti. Un brano ballad-pop che, come racconta Vetturani, classe 1992, vuole spronare a “cercare la nostra estate personale, negli occhi dei nostri cari, nei nostri occhi allo specchio, nei piccoli gesti e in ogni cosa che ci fa stare bene”. Sullo sfondo del mare di Piombino e di un teatro, Vetturani si lascia andare in questo pezzo autobiografico dove pesa e si impone la tematica del bullismo e tutto ciò che questo si porta appresso, compresa la solitudine. Nel videoclip, presentato proprio oggi nel palazzo della Provincia di Perugia, la figura della madre arriva prepotentemente davanti agli occhi, come un appoggio reale e sincero, un porto sicuro in cui ognuno può sempre rifugiarsi, ed è proprio a lei e al padre che Vittorio Vetturani ha dedicato il suo progetto. A dispetto dei bulli e di ogni difficoltà, nessuno spegnerà il cielo e così ci sono il pianoforte e gli archi a guidare l’ascoltatore attraverso un percorso di realizzazione del proprio destino, di voglia di cominciare qualcosa di nuovo o che si era interrotto.

Al palazzo della provincia di Perugia è stato proiettato, poi, per la prima volta il videoclip (regia di Simone Gazzola) che proprio da oggi uscirà nelle piattaforme digitali. Alla conferenza hanno partecipato tutti i protagonisti del progetto su citati, oltre a Francesca Boccabella, fotografa autrice della copertina, Federico Coccia, che ha guidato la presentazione, Lodovico Baldini, sindaco di Valtopina, e Sandra Riommi, che ha realizzato i costumi che si vedono nel videoclip. Ha portato, inoltre, il suo saluto, Luciano Bacchetta, presidente della provincia di Perugia.

“Con questo brano – ha detto Vetturani, che è anche consigliere comunale di Valtopina – volevo arrivare ai tanti ragazzi vittime di bullismo. Io stesso ho vissuto diversi episodi, venivo preso in giro per il mio peso e so cosa significa avere momenti bui. La musica può essere di grande aiuto. Il messaggio è universale, si rivolge a chiunque viva momenti di sconforto. Nel frattempo, continuerò a lavorare al mio nuovo Ep, che conterrà 7 brani e che spero riuscirò a pubblicare entro fine anno”.

“Conosco personalmente Vittorio – ha dichiarato Baldini –, la sua determinazione e l’impegno che mette nelle cose che fa. È un orgoglio per la nostra piccola comunità, auguriamo a lui di poter raggiungere grandi obiettivi perché ha tutte le capacità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Nessuno spegnerà il cielo’, Vittorio Vetturani canta contro il bullismo

PerugiaToday è in caricamento