menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

INVIATO CITTADINO Natale al cinema a Palazzo Gallenga con Fabio Melelli

Un’esperienza più virtuale… del virtuale, ma di sicuro interesse culturale

Natale al cinema a Palazzo Gallenga con Fabio Melelli. Un’esperienza più virtuale… del virtuale, ma di sicuro interesse. Non ci si limiterà a parlare del solito, banalissimo cinepanettone. Ma saranno lezioni ad ampio raggio, e di straordinaria levatura, quelle proposte dal massimo critico e storico del cinema. Un personaggio di riconosciuta autorevolezza, anche per la pila di oltre trenta volumi di rango, usciti in qualche decennio di onorato impegno al servizio della decima Musa. Monografie su attori, registi, argomenti come quello del doppiaggio, degli stuntman, dei personaggi maggiori e minori della Hollywood negli Usa e di quella sul Tevere.

Si comincia domani, martedì 1 dicembre, alle ore 16, in diretta streaming da Palazzo Gallenga. Sul canale Youtube dell’Università per Stranieri di Perugia, si potrà dunque seguire la prima delle “Lezioni di Natale”, previste dall’ateneo perugino nell’ambito dei Corsi di Alta Cultura.

In linea con quella che è la storia dell’Unistra, che non fornisce solo conoscenze di primo livello, ma si connota per la divulgazione alta, in continuità con la storia dei grandi docenti, da Aldo Capitini a Walter Binni, da Ottavio Prosciutti a Massimo Pallottino, a Marcello Greco e monsignor Elio Bromuri, tanto per citare dei grandi della cultura non solo perugina.

Fra i quali si colloca meritatamente il professor Fabio Melelli, docente di Storia del cinema italiano nei Corsi di Lingua e Cultura Italiana.

Di cosa parlerai, Fabio?

“Tratterò dei più celebri film legati alle feste natalizie, in una lunga panoramica che prenderà le mosse dal cinema muto per arrivare ai giorni nostri”.

Non solo un elenco e una serie di clip, ma qualcosa di più organico, vero?

“Si tratterà di una cavalcata attraverso la storia del cinema, ricca di curiosità e aneddoti, spunti critici e sociologici, che porterà alla luce anche alcune piccole gemme nascoste della filmografia sul tema”.

Quali le pellicole (a me piace ancora chiamarle così) sulle quali ti soffermerai?

“Sotto un’ideale lente d’ingrandimento passeranno film indimenticabili come ‘La vita è meravigliosa’, ‘Una poltrona per due’, ‘Gremlins’, ‘Nightmare Before Christmas’, ‘Love Actually’”.

Parlando di Natale, hai pensato a uno spazio per bambini?

“Ci sarà uno spazio riservato anche all’animazione con i film della Disney, il ‘Grinch’ e ‘Charlie Brown’”.

Non mi dire che mancherà il cult dei cinepanettoni!

“Certamente. Non mancherà nemmeno il cultissimo ‘Vacanze di Natale’ di Carlo Vanzina - il primo, quello del 1983 - celebrazione in presa diretta degli edonistici anni Ottanta”.

Sono previsti momenti interattivi?

“Come di consueto, il pubblico potrà interagire con il relatore postando le proprie domande e richieste nella chat dal vivo”. Conversazioni che sarebbe colpevole perdere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento