rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Mostre

Decolla a San Matteo "Prospettiva P.P.P." e Varasano lancia l’iniziativa "Il mio Pasolini"

Decolla a San Matteo “Prospettiva P.P.P.” e Varasano lancia l’iniziativa ‘Il mio Pasolini’.

Si chiude un cerchio, con attenzione ai rapporti fra Capitini e Pasolini: l’incontro di due poeti veramente grandi. Mette le ali la mostra a cura di Francesca Tuscano, Carlo Pulsoni e Gabriele De Veris, edituo e custode della biblioteca di Aldo Capitini. Nei cui scaffali è stata scoperta la rivista del dopoguerra “Poesia” dove viene presentata una panoramica della poesia nazionale e internazionale. C’è anche un foglio volante, strappato dalle mani di Capitini che voleva mettere in dispensa dei versi del poeta friulano. A giustificazione del brand 1947-1968, estremi cronologici di un dialogo, sebbene a distanza.

“Una mostra collegata a quella dell’Augusta di cui costituisce un’espansione” sottolinea l’assessore alla Cultura Leonardo Varasano. Che – anche sulla scorta di scoperte recenti [INVIATO CITTADINO Quando Pasolini venne a Foligno a giocare una partita di calcio (perugiatoday.it)] e artistiche aggiunte [INVIATO CITTADINO Un Pasolini ritratto da Chiacchella spicca nella mostra in Augusta (perugiatoday.it)] – va assumendo la facies di un “colloquio corale”, per rubare un titolo a Capitini. Nel senso che ci sono raccoglitori, collezionisti, amanti di Pasolini che conservano note, ritagli, piccoli/grandi cimeli da conferire alla mostra che va sempre più assumendo un volto dinamico e un carattere partecipato.

Francesca Tuscano propone qualche riflessione pasoliniana sulla critica radicale al modello di sviluppo neocapitalista. Con speciale riguardo alla questione femminile, al valore della Pace, alla questione ambientale, all’ammirazione per le posizioni gandhiane. Al “tornare indietro” come forma di progresso, non di nostalgica arcadia, all’idea che – come diceva il poeta ­– lo sviluppo non è necessariamente progresso. E a tanti altri punti connotativi del pensiero pasoliniano.

Riflessioni che la stessa Francesca Tuscano proporrà, in forma ampia e organica, nella conferenza ai Notari del 16 marzo alle 17:30. Un appuntamento al quale la città non dovrà mancare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decolla a San Matteo "Prospettiva P.P.P." e Varasano lancia l’iniziativa "Il mio Pasolini"

PerugiaToday è in caricamento