“Epifanie figurative dell’onirico”, i quattro moschettieri del pennello in mostra a Corciano

I “tre moschettieri” erano quattro. Proprio come i pittori in mostra a Corciano, presso la chiesa museo di San Francesco, sotto il brand “Epifanie figurative dell’onirico”. Pictores optimi, uniti da una comune appartenenza alla storia della Bernardino di Betto, istituzione formativa perugina dove sono – o sono stati – apprezzati docenti. Come ci ricorda Roberto Volpi, che di quella scuola fu stimato dirigente.

La mostra, per la curatela di Andrea Baffoni, si dilata fino all’8 gennaio, offrendo “mirabilia”, accomunate da una grande perizia pittorica, unita a freschezza d’ispirazione. Marco Balucani propone atmosfere ovattate, arditi incroci tra natura e scorci urbani, luoghi e non-luoghi in atmosfere metafisiche e sfuggenti. Con brandelli di umanità tormentata e sofferente. Paolo Bellegrandi dipinge lande desertiche di un temibile futuro che ci interroga sulla caducità della vita e sulle tante prospettive angosciose dell’esistere. Stefano Chiacchella, col suo linguaggio  pop vitalistico e potente, presenta lampi di realismo di prorompente fisicità, spesso accompagnati da scritte tra il didascalico e il letterario. Ugo Levita inquadra la tela con visioni alla Magritte (con deciso taglio onirico), intrise di un’umanità che si colloca tra l’iperrealismo ed il delirio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un ventaglio di unità nella diversità. Modalità di linguaggi diversi e complementari che ci ricordano come il pittore abbia costante bisogno di attingere alla realtà per superarla. In nome dell’inesausta ricerca di “realtà invisibili”, spesso trasformate in “irrealtà visibili”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

  • Intasca i soldi delle giocate del Lotto, titolare di rivendita condannata dalla Corte dei conti

  • La classifica delle università in Italia, Perugia è il primo tra i grandi atenei

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 10 luglio: un nuovo positivo, ricoverato a Perugia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento