Da Louis Armstrong a Ray Charles: I “mostri sacri del Jazz” raccontati in una mostra a Perugia

I celebri interpreti internazionali del jazz, coloro che hanno scritto pagine indimenticate della storia della musica, saranno raccontati attraverso l’arte pittorica di Natino Chirico. La mostra “Jazz in Colours” , a cura di Laura Zazzerini, sarà ospitata a Palazzo degli Oddi-Fondazione Marini Clarelli Santi fino a domenica 17 luglio.

La mostra, ad ingresso libero, racchiude una selezione di opere tra tele a olio, acrilico e tecnica mista con cui l’artista ha voluto omaggiare i “mostri sacri del jazz” : da Louis Armstrong, a Ray Charles, passando per icone quali Miles Davis, Charlie Parker, Benny Goodman e Duke Ellinghton (solo per citarne solo alcuni).

La ricca esposizione di opere  rappresenta “un crogiolo di esperienze sensoriali in cui la materia ed il colore sono chiamati a dialogare con il movimento e l’intensità espressiva della musica jazz – afferma Natino Chirico –. Attraverso il colore, ho voluto creare una galleria di icone mondiali, un insieme di opere dense di vitalità e movimento il cui comune denominatore è la ricerca della bellezza”.

La mostra si inserisce all’interno del cartellone musicale di Umbria jazz, in programma dall’8 al 17 luglio a Perugia.

All'interno della manifestazione, l'associazione culturale “Circolo Guascone” presenterà “Jazz a Priori”, un contenitore di serate musicali con artisti emergenti umbri. Il 5 luglio sarà la volta di “In vino veritas”, teatro canzone con “Jazz Glazz”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
PerugiaToday è in caricamento