L'artista Mamo con i Beatles di Abbey Road e il Divin Pittore Perugino alla Bcc di piazza IV Novembre

Dopo il proficuo incontro con Vittorio Sgarbi, eccolo presente in prima linea in concomitanza col Festival del Giornalismo

Continua la marcia trionfale dell’artista Mamo, al secolo Massimiliano Donnari. Dopo il proficuo incontro con Vittorio Sgarbi (del quale ci occuperemo con apposito servizio), eccolo presente in prima linea in concomitanza col Festival del Giornalismo.

La sua mostra diffusa si dipana in diverse vetrine. In quella della BCC di Mantignana, Mamo propone Abbey Road, in ricordo del mitico album dei Beatles. Gli “Scarafaggi” sono però effigiati in abbigliamento da Sergent Pepper, su cartello stradale in alluminio, contornato da un provocatoria cornice barocca.

Mentre, nell’altra vetrata della stessa Banca, appare il “divin” (dream) pittore” Pietro Perugino in versione Mamo. È da aggiungere che, nella vetrina di Castagner di via Pinella, compare uno stralunato ET e lo stesso Federico (disegnatore e scrittore di vaglia) ha deciso di farsi ritrarre come copia umana del più famoso extraterrestre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 3 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • La Liguria ritorna in zona gialla mentre l'Umbria resta arancione: eppure i dati parlano chiaro, situazione migliore da noi...

Torna su
PerugiaToday è in caricamento