Miss Blumare Umbria, la finale: elette le bellissime Eva e Sofia

Finale di miss Blumare Umbria a Villa Pieve: sbaragliano le altre concorrenti Sofia Minchiatti ed Eva Bettini. Parterre de roi all’evento, voluto e diretto da Laura Cartocci

Finale di miss Blumare Umbria a Villa Pieve: sbaragliano le altre concorrenti Sofia Minchiatti ed Eva Bettini. Parterre de roi all’evento, con la direzione artistica di Laura Cartocci, affiancata da collaboratori di lusso come la mitica presentatrice Manuela Marinangeli e il dinamico organizzatore Euro Sereni (in foto).

In giuria un manipolo di esperti che annovera modelli, attori, giornalisti, intellettuali, influencer, imprenditori, operatori del mondo della comunicazione.

La cantante Annalisa Baldi, il “braccesco” Alexio Bachiorri, la stilista Cinzia Verni e tante autorevoli figure del milieu artistico e del fashion.

Quali i parametri di valutazione? Non solo la bellezza stricto sensu, ma anche il portamento, l’eleganza, la cultura.

Oltre alle miss Blumare Umbria, due novità: la miss web (Chiara Focaroli) e la miss Villa Pieve (Rebecca Fiorucci) più votata dal pubblico presente, qualificato e interessatissimo. Fra le tante presenze, ci piace ricordare quella di Nicoletta Utzeri, operatrice del mondo della formazione, e quella di Larisa Gavrilova, presidentessa dell’Associazione Russi in Umbria che tante iniziative intraprende sotto il segno degli scambi culturali fra i due Paesi.

Piacevolissima notazione di costume. Le belle ragazze si sono dimostrate tutt’altro che sprovvedute. Il test era costituito da domande porte da Donatella Miliani e dall’Inviato Cittadino, giornalisti un po’ “preoccupati” per il timore di mettere in difficoltà delle giovani con un’età compresa fra i 15 e i 27 anni. Preoccupazione smentita dalle riposte di notevole maturità e improntate al possesso di un notevole bagaglio di cultura e umanità.

Un bell’evento, in una location di lusso. Spazio, come sempre, alla visione solidale di Laura Cartocci che ha ricordato la militanza al fianco di Cenci in Avanti Tutta e la sua Idea per la vita, tradotta nella attuale iniziativa solidale “Adotta un parrucca”. Perché – è stato scritto – “simile a un dio, colui che aiuta i propri simili”. Il versante solidale sta a cuore alla Cartocci, ne qualifica le iniziative e le fa onore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento