menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trent'anni di Marlene Kuntz, 20 di "Ho ucciso paranoia" all'Afterlife di Perugia

La storica band piemontese in tour per celebrare i due importanti traguardi della propria carriera

"Ho ucciso paranoia" è il terzo album della band. Che da trent'anni suona insieme con un formazione, dopo un inizile avvicendamendo alla voce, per tre quarti (ora quinti) della formazione, è rimasta immutata. 

Il frontman Cristiano Godano, RIccado Tesio alle chitarre, Luca Bergia alla batteria. Da oltre dieci anni anni Luca Lagash Saporiti al basso, e il polistrumentista Davide Arneodo (in formazione dal 2007 al 2014 e di nuovo dal 2018): "Una storia di grande, vera amicizia" dice Godano dal palco dell'Afterlife dove la band si è esibita in due distinti set, acustico ed elettrico. Con la seconda parte dedicata al disco, riproposto in tutti i suoi brani.

Trent'anni e ancora la grande carica delle origini per un'apprezzata esibizione per i "nostalgici" e per i nuovi fan. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento