Tornano i luoghi dei FAI, anche in provincia di Perugia tante meraviglie da scoprire il 27 e 28 Giugno

Sabato 27 e domenica 28 giugno 2020 in oltre 200 luoghi in più di 150 località d’Italia, riapriranno ai visitatori i luoghi del FAI: archi e giardini storici monumentali, riserve naturali e orti botanici, boschi, foreste e campagne, alberi millenari e piante bizzarre, sentieri immersi nella natura e passeggiate nel verde urbano, giardini pubblici da riscoprire e giardini privati segreti che si svelano al pubblico...

I luoghi saranno visitabili su prenotazione e nel rispetto delle norme di sicurezza, grazie all’infaticabile spinta organizzativa dei gruppi di volontari delle delegazioni FAI sparsi in tutto il Paese.

I Beni FAI visitabili in Umbria

Perugia

Abbazia di Santa Maria di Valdiponte in Corbiniano

La visita, dei soli esterni, dell’imponente Abbazia situata in località Montelabate, permetterà di ripercorrere la storia del luogo che inizia ancor prima dell’anno Mille e giunge fino ad oggi seguendo alterne vicende: dalla fondazione per opera dei Benedettini, all’espansione del notevole patrimonio fondiario per arrivare prima alla gestione cistercense poi alla destinazione a villa e fattoria voluta dal marchese Medici e infine all’acquisto e alla gestione da parte della Fondazione Gaslini di Genova.

Foligno (PG)

Torre di Montefalco. La torre, una costruzione estremamente massiccia, con mura dello spessore di circa 3,60 metri, sorge nel territorio di confine tra Foligno e Montefalco. Da un’analisi effettuata sul suo basamento (ancor oggi visibile) molto simile a quello della torre di Matigge, si ipotizza sia stata costruita nel XIII secolo.

Gualdo Tadino (PG)

Passeggiata lungo la Via Flaminia antica e Pozzo romano. Una passeggiata tra natura e storia alla scoperta di antiche vestigia e dei misteri e della storia della città di Tadinum, municipio romano, costruita nel II secolo a.C. lungo l'antica consolare Flaminia che collegava Roma a Rimini.

Tuoro sul Trasimeno (PG)

Visita guidata al Campo del Sole. Campo del Sole è un originale museo all'aperto, ideato dal noto artista Pietro Cascella con la collaborazione dello scultore Mauro Berrettini e della scultrice svizzera Cordelia von den Steinen.

Per prenotazioni, informazioni e costi consultare la pagina web dedicata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Notte europea dei Ricercatori: il 27 novembre tornerà in scena Sharper

    • Gratis
    • dal 27 novembre al 25 settembre 2020
    • Università degli studi di Perugia e Polo di Terni
  • La Villa dei Mosaici di Spello aperta no-stop fino a tutto settembre

    • dal 12 agosto al 30 settembre 2020
    • Villa dei Mosaici
  • "Contaminazioni aliene" nell'Umbria contemporanea, a Palazzo Penna al via Art Monsters

    • dal 6 agosto al 11 ottobre 2020
    • Palazzo Penna
  • Professione Mamma 6.0, ritorna in sicurezza la manifestazione per festeggiare i molteplici talenti delle mamme e dei papà

    • Gratis
    • dal 26 al 25 settembre 2020
    • Complesso Monumentale di San Pietro
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PerugiaToday è in caricamento