menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un premio speciale per la scrittrice e pittrice perugina Luisa Feligioni

Un premio pensato per la fascia “50 più” è toccato questa volta alla scrittrice e pittrice perugina Luisa Feligioni. Un concorso per le sezioni “Prosa, poesia, pittura e fotografia” che chiede alle persone mature di scrivere, dipingere e fotografare. In giuria personaggi del calibro del poeta Elio Pecora che fu sodale del nostro peruginissimo Sandro Penna.

Partecipare non solo per mostrare ciò che si fa e ciò che si è, ma soprattutto per acquisire nuovi amici. È secondario, poi, il fatto che su tutti possano posarsi “farfalle e libellule d’oro e d’argento”, ossia un riconoscimento per quanto si fa. Così, ciascuno esce vincitore da un incontro, più che da una competizione.

“Nessun timore a manifestare i propri sentimenti e attitudini – dicono gli organizzatori – e nessuna esitazione ad affrontare discipline artistiche che si pensano riservate ad altre età”. La consegna del premio a Baveno (VB) e in foto la nostra Luisa Feligioni, raggiante per il riconoscimento legato alla sua produzione poetica. E pittorica. Complimenti!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento