Eventi

Il Love Film Festival chiude con un programma di lusso. Stasera Marco Bocci

Una degna conclusione per un festival che ha saputo opporre resistenza attiva alla pandemia

Il Love Film Festival chiude col botto, oggi, con un programma di lusso. Si comincia in mattinata, fra le 11:00 e le 13:00. Tema dell’incontro: una discussione che tocca da vicino argomenti di “ecologia sentimentale”. L’enunciato recita: “La famiglia sostenibile è felice”. Pluralità di sottotemi che spaziano dal sociale al giuridico, dal civile all’antropologico.

Interventi di Paolo Genovese, regista e vecchio sodale del direttore artistico Daniele Corvi che ha portato fortuna al blasonato “Perfetti sconosciuti”. Genovese è motivatamente stimato come ambasciatore internazionale contro il bullismo. Saranno della partita Adriana Galgano (Presidente di BLU), Fabrizio Rasimelli (Presidente Avis – Perugia), Stefania Stefanelli (Associata diritto privato e di famiglia, Dipartimento Giurisprudenza UniPG e delegata del Rettore per l’internazionalizzazione e la cooperazione internazionale). Presiede e coordina Claudia Segre, Presidente di Global Thinking Foundation. La diretta su www.glfoundation.com.

In prima serata (ore 21:30-21:55) Webinar con Fortunato Cerlino (diretta Tef Channel e Facebook Love Film Festival)

A chiudere, alle 22:00, incontro col nostro Marco Bocci, attore e regista marscianese (diretta Tef Channel e Facebook Love Film Festival) a parlare del suo libro “In provincia si sogna sbagliato”, oltre che del successone del suo film “A Tor bella Monica non piove mai”, che tanto gradimento ha riscontrato al Post Mod.

Una degna conclusione per un festival che ha saputo opporre resistenza attiva alla pandemia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Love Film Festival chiude con un programma di lusso. Stasera Marco Bocci

PerugiaToday è in caricamento