menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

LETTI PER VOI - Quindici anni di cultura perugina raccontata in un poderoso volume di 435 pagine

“Gli incontri della Postierla, 2002-2017”, edito da Futura per l’Associazione culturale La Postierla di Lavinia Castellani

Quindici anni di cultura perugina raccontata in un poderoso volume di 435 pagine (“Gli incontri della Postierla, 2002-2017”), edito da Futura per l’Associazione culturale La Postierla di Lavinia Castellani (a cura di Carlo Ponti, Maria Stella Giovannelli e della stessa presidente Castellani). Questo è il terzo delle sillogi di Incontri. Il primo abbracciò l’attività dal 1992 al 2002. Il secondo copre il periodo 2002-2014.

Nel grosso tomo si ripercorrono una nutrita serie di conferenze, mostre, commemorazioni, iniziative di vario genere, organizzate dalla dinamica presidente e fondatrice dell’associazione che conta fra i suoi membri le più autorevoli figure della cultura perugina, umbra e nazionale.

Scorrendo quelle pagine, ci vengono incontro tante care figure che hanno disegnato il profilo culturale e marcato arte, letteratura, storia della Vetusta. Relatori e temi affrontati sono di una varietà straordinaria. Fra i personaggi ricordati: il poeta Claudio Spinelli, il frate incisore (ofm) Diego Donati, (anche con una mostra), il giornalista e scrittore Carlo Vittorio Bianchi, Arnaldo Fortini, Aldo Capitini, Averardo Montesperelli, Giovanni Dragoni, Mario Melelli, Edgardo Abbozzo. Un centro d’interesse forte è costituito dalla figura di San Francesco, omaggiata da una nutrita serie di conferenze.

Fra i relatori, Fabrizio Fabbroni, Marco Nicoletti, Maria Liscio, Fabio Melelli, Franco Bozzi, Gabriele Goretti, Pasquale Tuscano, Roberto Abbondanza, Fedora Boco, Gaetano Mollo, Paolo Nardon, Alessandro Tinterri, Emidio De Albentiis, Massimo Duranti, Giovanni Zavarella (il più presente, specie su temi francescani), Mimmo Coletti, Valter Corelli, Sergio Ragni, Augusto Ancillotti, Franco Mezzanotte, Giovanna Casagrande, Stefano Ragni, Marilena Badolato, Serena Cavallini, Luciano Lepri, Giusi Checcaglini, Armando Biselli, Sandro Allegrini, Paola Pillitu, Gaetano Mollo, Umberto Raponi, Gianfranco Bogliari, Anton Carlo Ponti.

Una menzione particolare meritano le tre mostre su Ritratti d’uomo, di donna e di bambino, tenute presso la Galleria Artemisia di Giuseppe Fioroni e corroborate da appositi, memorabili cataloghi.

Lunga vita a Lavinia, premiata col Baiocco d’oro per la cultura, conferitole nel 2010, sotto l’assessorato di Andrea Cernicchi. Si trattò di una cerimonia toccante che condussi con impegno affettuoso e della quale serbo amorevole memoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento