"Le donne che fanno Todi", una mostra per celebrare con un taglio diverso il mondo femminile

Venerdì 8 marzo 2019 l’inaugurazione della mostra fotografica organizzata dalla associazione "DO IT FOR TODI" con il patrocinio di Etab-la Consolazione e Comune di Todi

Verrà inaugurata venerdì 8 marzo 2019 la mostra fotografica “Le donne che fanno Todi” iniziativa della associazione “DO IT FOR TODI” a cui Etab- la Consolazione ha concesso, unitamente al comune di Todi, il patrocinio condividendo l’iniziativa e, in particolare, la finalità ultima di devolvere il ricavato, visto che è in linea con gli scopi e le finalità perseguite dall’ente.

“Annotato come nella secolare storia di Etab-La Consolazione chi scrive è il primo presidente donna, il consiglio di amministrazione ha concesso il patrocinio anche per ricordare come nei fini statutari presente e ricorrente è l’interessamento e la tutela delle donne e delle fanciulle – scrive l’avvocato Claudia Orsini - Ad esempio tra le opere pie confluite nell’attuale ente, l’opera ‘Monte dell’Onestà’ che ebbe origine nel 1601 con una donazione del vescovo Cesi per provvedere alle doti delle ragazze povere di Todi, alle zitelle povere, alle inferme o inabili al lavoro; oppure ancora l’opera pia “Conservatorio delle orfane” che ebbe origine nel 1771 per atto di ultima volontà di Lucrezia Melchiorri Astancolle ed ancora l’Asilo delle povere giovani. Le terminologie del passato possono far sorridere o far pensare ai meno attenti ad una discriminazione. In realtà quello che colpisce è la straordinaria sensibilità che anche in passato ha contraddistinto l’Ente che ora si ha l’onore di rappresentare”.

“Personalmente sono lontana da manifestazioni che ritengono di tutelare la donna o ipotizzano di affermarne il valore pretendendo di declinare al femminile gli incarichi ricoperti, oppure ancora invocano tutela ricorrendo alle quote rosa – prosegue la nota - La parità uomo donna è un dato indiscusso e come tale deve essere riaffermato; come indiscusso è e deve essere il rispetto ed il contrasto contro ogni forma di violenza e tale parità e tale rispetto va riaffermato sempre e comunque, non solo nella giornata della donna. Celebrare le donne di Todi con una mostra fotografica è una iniziativa sicuramente interessante e ritengo tale da coinvolgere molte persone, sensibilizzandole su varie tematiche importanti , senza perdere di vista il fine ultimo dell’iniziativa che è più ampio e più alto, devolvendo gli utili al Centro Speranza che opera in favore dei più bisognosi”.

Da venerdì 8 fino a domenica 17 marzo in mostra le fotografie realizzate dalle bravissime artiste Charlie Show e Marta Angeli Coarelli che hanno selezionato ed immortalato le donne di Todi che, in diversi ambiti e ciascuna con le proprie specificità e competenze, la rappresentano al meglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 17 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento