Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Eventi

La Fontana Maggiore si colorerà di giallo per Patrick Zaki libero...

No ad un nuovo caso Regeni. Tenca: “Non potranno contare sul nostro silenzio: noi e la nostra città non ci stiamo”

No a un nuovo caso Regeni. La Rete chiede la liberazione di Patrick Zaki con la Fontana in giallo. Le Associazioni, ‘maglie’ della “Rete 10 dicembre per i Diritti Umani”, hanno chiesto e ottenuto che la Fontana Maggiore, Signora della Piazza, fosse illuminata di giallo. La vedremo in questa veste solare, come simbolo di luce e di speranza, il prossimo lunedì 8 febbraio.

Si tratta, in tutta evidenza, di un’iniziativa simbolica: Perugia, città dalla lunga storia universitaria, intende sostenere la richiesta di liberazione di Patrick.
Scrive la Società di Mutuo Soccorso: “Ci rifiutiamo di far calare il silenzio su questa e su altre violazioni dei diritti umani: il silenzio della comunità internazionale è l’alleato più potente dei governi che si macchiano di queste colpe”.

Insomma: Perugia intende muoversi e dimostrare massima sensibilità verso i valori di carattere umano, politico e sociale, per non lasciarsi sfiorare dall’indifferenza. Conclude la Società Operaia, attraverso la voce del Presidente Primo Tenca: “Non potranno contare sul nostro silenzio: noi e la nostra città non ci stiamo”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fontana Maggiore si colorerà di giallo per Patrick Zaki libero...

PerugiaToday è in caricamento