menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Paolo Bompani

Foto Paolo Bompani

LA CURIOSITA' Non siamo su Scherzi a parte… al Museo Archeologico di Perugia si presenta un libro sullo sterco

Non siamo su “Scherzi a parte”… al Manu si presenta un libro sullo sterco. Argomento di certo irrituale, ma non privo d’interesse, tanto più se proposto in un ambiente di alta cultura. Eppure venerdì 22 novembre, alle ore 17:00, al Museo archeologico nazionale dell’Umbria, sarà presentato uno studio su questo originalissimo tema.

Sarà l’archeologa e direttrice Luana Cenciaioli a parlare del libro di Mattia Tonelli, “Lo strano odore della vita. Riflessioni sullo sterco e i suoi abitanti”, edito dalla Fondazione Girolomoni con prefazione di Jean-Pierre Lumaret (pp.152, 2018, 12 €). L’autore, Tonelli, lavora al Dipartimento di Scienze biomolecolari dell’Università degli studi di Urbino “Carlo Bo”. Ovviamente, trovandosi in ambiente archeologico, non si potrà ignorare lo scarabeo stercorario, sacro agli Egizi.

Gli amanti della letteratura, ricordano il racconto “La metamorfosi” di Franz Kafka, in cui il protagonista, Gregor Samsa, si trasforma in un insetto (non precisato). Secondo Vladimir Nabokov, si sarebbe trattato, appunto, di uno scarabeo stercorario. Il libro racconta la storia ambientale, animale e culturale del mondo dello sterco e degli insetti stercorari, gli scarabei coprofagi, e dei rapporti che noi esseri umani abbiamo instaurato con loro. Un lavoro certamente sorprendente che stupirà e divertirà. E porterà fortuna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento