menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'inaugurazione ufficiale dell’Arena del Borgobello salta: lo spettacolo va avanti lo stesso

Inaugurazione ufficiale dell’Arena del Borgobello in via del Cortone: rinviata al 30. Ma l’animazione e lo spettacolo si tengono comunque. Apre le danze Mariella Chiarini con un’affabulazione tra parole e musica sul tema: donne della Resistenza. Uno spaccato sulle opere e i giorni di alcune figure di riferimento della lotta per la libertà, declinata al femminile.

Complici di questa epica cavalcata i musicisti Marcello Ramadori, principe delle percussioni, Salvatore Maffei, già pediatra con la passione del basso, Norberto Paolucci, ex rocchettaro degli anni ’70, oggi passato a più miti consigli di chitarra e canto melodico. Infine Federico Gili, con la sua insuperabile fisarmonica alla Kramer.

Il racconto si dipana tra parole e musica, fonte d’intensa commozione. Segue il coro “Amici de la montagna”, diretto da Alessandro Zucchetti che – in amichevoli colloqui – rivela la prossima realizzazione, in quel di Torgiano, di un memorabile “Rigoletto”. Poi arrivano i Lettori ad Alta Voce esibitisi al monumento e i reduci dalla camminata civica da corso Garibaldi a Borgo XX Giugno. Mario Mirabassi annuncia le prossime esibizioni del Teatro di Figura, vicino di casa di via del Castellano, con tanti laboratori e spettacoli dedicati ai bambini.

Infine, tutti insieme a godersi il fresco e a gustare un piatto di spaghetti e un bicchiere di vino offerti dal Circolo del Tempobono di Enzo Garghella. Mentre Orfeo Ambrosi, presidente di Borgo Bello, e Fofo, dinamico organizzatore di eventi, gongolano per il successo della serata. Malgrado l’inaugurazione fallita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento