menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Numero zero di "Esplorazioni sonore", grandi nomi del jazz per un evento unico

È tutto pronto per il decollo del Jazz a Valfabbrica, con esponenti di primo piano del pennello e del pentagramma … tutto a ingresso libero

Jazz a Valfabbrica: numero zero di “Esplorazioni sonore”. È tutto pronto per il decollo del Jazz a Valfabbrica, con esponenti di primo piano del pennello e del pentagramma … tutto a ingresso libero

Si tratta di una rassegna di contaminazioni delle arti contemporanee, organizzata dal Comune di Valfabbrica, per il 2 e 3 Agosto 2017 in Piazza San Sebastiano. Il tema scelto per la prima edizione è la musica e la sua contaminazione con la pittura.

Lo scopo del Festival è quello di creare un ponte tra le varie Arti, attraverso la loro intersezione. Patrocinato dal Comune di Valfabbrica, il Festival si svolgerà nella suggestiva Piazza San Sebastiano. Musica, esposizioni, dibattiti e degustazioni daranno luogo ad una rassegna che intende proporsi come fiore all'occhiello del territorio negli anni a seguire.

Il 2 agosto, alle ore 21, in piazza San Sebastiano si terrà la Presentazione del Festival. Interverranno: Werther Grasselli (Assessore alla Cultura Comune Valfabbrica), Joonas Sotgia (Assessore allo sviluppo economico), Marco Dell’Orso (Consigliere con delega alla comunicazione) con la speciale partecipazione di Sandro Allegrini e dei musicisti della Rassegna.

A seguire, concerto con Urban trio (Alessandro Deledda, pianoforte, Luca Pirozzi, basso, Lucrezio De Seta, batteria). L’ensemble si distingue per le spiccate doti d’improvvisazione, il sound newyorkese, influenzato dalle tendenze di una moderna Berlino, capace di dare vita a discorsi intrisi di contaminazioni elettroniche, folk, minimalismi e ricerche musicali, cosparse di echi metropolitani.

Giovedì 3 agosto, ore 21:30, Concerto del Deledda Project Trio,  featuring Aldo Bassi (tromba), dal titolo “La tromba nel Jazz moderno” con l’intervento di uno dei più stimati trombettisti contemporanei.

Viaggio sonoro tra le note dei più grandi trombettisti della storia del jazz, con le contaminazioni contemporanee di un gruppo di musicisti che ama sperimentare, pur rimanendo legato alla tradizione. Nel repertorio, tra gli altri, Miles Davis, Tom Harrell, Alex Sipiagin. Durante la rassegna, esporranno le opere in tema gli artisti Ennio Boccacci e Stefano Chiacchella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento