menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boom di presenze alla Polvese per l'Isola di Einstein: domenica si chiude in bellezza

Ricco il programma della giornata di chiusura dell'Isola di Einstein, il festival per i piccoli scienziati di domani

Un’Isola Polvese presa letteralmente d’assalto. Grandi e piccoli non hanno rinunciato alla seconda giornata dell’Isola di Einstein, quella di oggi sabato 3 settembre, per vivere la scienza in un modo completamente nuovo tra arte, innovazione e spettacolo. Scienza, tecnologia e natura all’insegna di un divertimento intelligente. Grande successo anche per la principale novità di quest’anno, l’Einstein Village, che consente agli ospiti non solo di assistere a dimostrazioni scientifiche, ma di prenderne attivamente parte cimentandosi in una serie di attività guidate da esperti quali, ad esempio, rappresentanti del CAI, radioamatori, piloti di droni, divulgatori matematici.

Per domenica 4 settembre è previsto un biglietto di ingresso di 4 euro, gratuito sino a 6 anni, che consentirà l’accesso a tutti gli eventi ed acquistabile al molo d’imbarco o online con prevendita. Vista la grande affluenza prevista anche domani per l’ultimo giorno dell’evento, il consiglio è di rivolgersi alla prevendita online per l’acquisto dei biglietti per evitare l’affollamento ai moli.

Tra gli appuntamenti di domani, da non perdere alle ore 13.30 presso l’area Leonardo, Il Regno degli Elementi a cura di Gabriele Pastori (Italia). Alle 14.30 presso l’area Darwin, A colpi di Scienza a cura del gruppo Pleiadi (Italia). Un avvincente match tra una matematica, un naturalista e una farmacista che, cimentandosi in trucchi mate-magici, esperimenti di chimica ed elettrizzanti colpi di scena, si sfideranno per decretare la scienza più amata a onor di popolo.

Alle 16 presso l’area Einstein Village, Caccia alla Radiovolpe a cura di ARI Perugia (Italia). Una moderna caccia dove la volpe potrebbe essere una persona qualsiasi sull’isola con indosso un radiotrasmettitore.. mentre alle ore 16.30 presso l’area Darwin, DNA da Sommelier a cura di Sergio Pistoi – Greedy Brain (Italia). Esiste il gene del gusto? Cosa c’entra il DNA con il modo in cui apprezziamo i sapori? Alla ricerca dei geni culinari.

-

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento