rotate-mobile
Eventi

Il fumettista del Fatto Quotidiano Mario Natangelo ospite della libreria Popup

Tutti gli eventi del fine settimana nello spazio culturale perugino

Tra poesia, graphic novel e umorismo “storico” una ricca settimana di incontri da Popup. Si comincia venerdì 24 maggio, alle 19, con Mario Natangelo – popolare fumettista del Fatto Quotidiano, due volte Premio Internazionale di Satira Politica Forte dei Marmi – che sarà ospite della libreria e spazio culturale in piazza Birago con il suo ultimo libro Cenere edito da Rizzoli. L’appuntamento sarà a tutti gli effetti una doppia presentazione, perché insieme a Natangelo, a Perugia, ci saranno anche i giovani autori Nora & Marvica, al secolo Francesca Romana Spuri e Lorenzo Campitelli, con la graphic novel Il cane mangiava solo farfalle pubblicato da pièdimosca edizioni. Dialogherà con loro Giorgia Kelley, illustratrice e fumettista.

I libri: “Cenere” e “Il cane mangiava solo farfalle”
Si può scherzare su uno dei lutti più atroci, quello per un genitore? All’indomani della morte della madre, Natangelo rivolge le armi dell’ironia verso se stesso e inizia a pubblicare online un diario a fumetti. Disegna, vuole raccontare, prova a condividere il suo dolore una vignetta alla volta, una tavola alla volta. Ne emergono frammenti che viaggiano avanti e indietro nel tempo, un racconto dolce e doloroso, intimo e quotidiano, che – non rinunciando al sarcasmo e alla comicità – analizza la perdita e la mancanza. Intanto, la sua vita lavorativa viene travolta da un grottesco processo politico che si intreccia al dramma personale in una spassosa girandola tragica.

Di elaborazione del lutto parla anche il lavoro di Nora & Marvica: il cane di una donna, mutilato a una zampa, si ammala e muore. Alex, un bambino timido e introverso, assiste alla scena e, dopo l'improvvisa scomparsa del padre, inizia a trascrivere i propri ricordi in un resoconto sgrammaticato. Inizia così una narrazione frammentata, nella quale passato e presente di sovrappongono, mescolandosi, deformando la realtà e i personaggi che al popolano.

Gli altri appuntamenti 

Giovedì 23 maggio, alle 18.30, verrà presentata la riedizione del libro Stellezze, della poeta Paola Febbraro, Marsciano, 9 gennaio 1956 – Roma, 22 maggio 2008, una coedizione Al3viE / pièdimosca. Ne parlerà Anna Maria Farabbi, curatrice del volume e direttrice della collana arca Al3viE / pièdimosca.

“Bisogna valutare se effettivamente un’opera fuori catalogo sia ancora rieditabile nella sua qualità. Riproporre luce su quest’opera è un dovere e una necessità – sottolinea Farabbi – perché la poesia di Paola Febbraro ha, nel panorama letterario italiano, un’originalità significativa e ancora oggi da approfondire e diffondere. Le poesie in Stellezze sono frutto di un lunghissimo mio lavoro di cura sugli inediti da lei lasciati esplicitamente a me e consegnatemi dalla madre. L’opera contiene la trascrizione delle numerose varianti dei testi editi e inediti: un registro indicativo dell’infinito suo permanente impegno di cesellatura sul verso”.

Il fine settimana torna il festival dell'umorismo Tanganica. In libreria Renato Minutolo

Infine, a chiudere la settimana di Popup, domenica 26 maggio alle 18.30, sarà il comico Renato Minutolo, con il suo nuovo libro Con la violenza si risolve tutto edito da DeAgostini editore, nell'ambito della prima tappa di Tanganica, festival dell'umorismo in programma in piazza Birago sabato 25 e domenica 26 maggio.

Cos’hanno in comune le crociate, l’Impero persiano, i Celti e Carlo Magno? Qual è il fil rouge che li tiene saldamente collegati da un capo all’altro della Storia? Da Oriente a Occidente, dagli antichi Greci al Medioevo, a connettere fatti e attori apparentemente distanti nello spazio e nel tempo c’è sempre stata lei: la Violenza. Saccheggi, incendi e torture a scandire i secoli, le battaglie, le conquiste. In barba alla diplomazia e al pensiero occidentale moderno. In questo libro, Renato Minutolo – autore comico e stand up comedian, appassionato di scacchi e storia, celebre la sua imitazione del prof. Alessandro Barbero – con la sua scrittura ironica, caustica e sagace, propone un articolato excursus storico attraverso alcuni fatti salienti dell’antichità che hanno cambiato le sorti di un popolo, di una nazione, del mondo intero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fumettista del Fatto Quotidiano Mario Natangelo ospite della libreria Popup

PerugiaToday è in caricamento