I cambiamenti climatici visti con l'occhio dello storico e dello scienziato

Appuntamento a Piazza Tecla, all'interno di Expo Casa a Bastia Umbra, venerdì 8 marzo alle 17 con Alessandro Vanoli, Norbert Lantschner e Antonio Navarra

Il clima e i cambiamenti meteorologici raccontati da storici, scienziati, ingegneri e architetti della bio-sostenibilità all’interno di Piazza Tecla, lo spazio della riflessione e della cultura all’interno di Expo Casa 2019.

L’appuntamento a Piazza Tecla con “Arte, Scienza e Letteratura riflettono” è per venerdì 8 marzo dalle 17 alle 19 per parlare de “I cambiamenti climatici”, dopo i saluti introduttivi di Franco Giacometti di Tecla srl, con Stefano Mancini, presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Perugia, Paolo Belardi, responsabile eventi culturali Expo Casa 2019, Danilo Colletti della Fondazione ClimAbita.

Intervengono Norbert Lantschner della Fondazione ClimAbita sul tema “Il futuro richiede saggezza”, Alessandro Vanoli storico e scrittore su “L’inverno. Il racconto dell’attesa”, Antonio Navarra del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici su “La sfida della scienza del clima”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Expo Casa è la grande mostra dedicata all’edilizia, all’arredamento e al risparmio energetico, torna al centro Umbriafiere di Bastia Umbra dal 2 al 10 marzo 2019. Torna anche quest’anno Piazza Tecla, ubicata nel cuore dell’esposizione e riproposta come uno scrigno riservato a eventi e incontri d’eccezione, parti di un programma culturale ricco e stimolante in cui, senza soluzione di continuità, interverranno case madri, artisti, designer, illustri operatori e professionisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 2 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento