Il Comitato Nazarat di Perugia prosegue gli incontri di preghiera

Un’amica del Messico testimonierà la devozione di tanti cristiani latinoamericani per la “Madonna di Guadalupe”. Si tratta di un’immagine della Vergine molto cara alla venerazione popolare

Il  Comitato Nazarat di Perugia prosegue nell’organizzazione degli appuntamenti di preghiera per i cristiani e le minoranze perseguitate. Il prossimo incontro – al quale è invitata la città – è per giovedì 20 dicembre, alle ore 21, presso la Basilica minore perugina di San Costanzo.

Un’amica del Messico testimonierà la devozione di tanti cristiani latinoamericani per la “Madonna di Guadalupe”. Si tratta di un’immagine della Vergine molto cara alla venerazione popolare. Come ha detto papa Francesco nel 2016, a Città del Messico: “Prima di tutto ci insegna che l’unica forza capace di conquistare il cuore degli uomini è la tenerezza di Dio”.

Il Natale è la massima manifestazione di questa tenerezza: una testimonianza da Betlemme racconterà come si vive oggi là dove tutto è cominciato. Un’occasione speciale per ritrovarsi i preghiera  nell’imminenza del Natale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 3 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • La Liguria ritorna in zona gialla mentre l'Umbria resta arancione: eppure i dati parlano chiaro, situazione migliore da noi...

Torna su
PerugiaToday è in caricamento