rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Eventi

Il castello di Ripa ospita "'L Natale de 'na volta": oltre 3mila visitatori nelle prime rappresentazioni

Il 6 gennaio la giornata conclusiva con 130 figuranti a far rivivere le atmosfere del passato

Al castello di Ripa “‘L Natale de ‘na volta”, presepe vivente del mondo contadino, ambientato all’interno e all’esterno del castello. Un'occasione per rievocare epoche lontane, gesti di mestieri oramai dimenticati ai più, artigiani passionevoli, docili animali da cortile e non solo per la gioia di bambini e adulti, senza dimenticare la gustosa vocazione al cibo della nostra terra con assaggi di specialità semplici di campagna come la bruschetta con "l’olio novo", la polenta, il pancaciato, le castagne, ovviamente accompagnato da un buon bicchiere di vino del contadino e il corroborante vin caldo preparato da noi.

L'evento, alla sesta edizione, vede partecipare circa 130 figuranti, più di  30 animali tra cavalli, bue, asini, pecore, capre, galline, oche, vitellini. E per i visitatori, pancaciato, vin caldo e l'olio per le bruschette. Nelle 3 serate, 25, 26 dicembre e del 1 gennaio, sono stati più di 3.000 i visitatori e 400 entusiasti bambini al di sotto dei 3 anni, tutti affascinati dalla magica atmosfera che Ripa riesce a regalare a tutti i visitatori. Il 6 gennaio l'ultima rappresentazione, quella che tradizionalmente è la più apprezzata dal pubblico.

Nel Castello di Ripa il Natale è "de 'na volta"

"Per noi ripajoli il presepe sta diventando sempre di più una tradizione, un piacere che attendiamo con trepidanza, una gioia a cui anche i più piccoli adorano partecipare come un gioco atteso per tutto l’anno - spiegano dalla Pro loco - e i nonni partecipano con entusiasmo per tramandare le proprie conoscenze storiche non solo ai propri nipoti". 

Il presepe sarà visitabile dalle 17 alle 19.30, 5 euro il biglietto d'ingresso, ingresso libero per i bambini sotto i 3 anni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il castello di Ripa ospita "'L Natale de 'na volta": oltre 3mila visitatori nelle prime rappresentazioni

PerugiaToday è in caricamento