menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna a Perugia il ballo delle Debuttanti: dame, cavalieri, walzer ed atmosfere da favola

Tutto il ricavato della serata andrà alla Caritas di san Faustino in sostegno alle famiglie in difficoltà, al restauro dell'opera "Eterno ed Angeli" di Raffaello ed al finanziamento di borse di studio per l'Università per Stranieri

Dame cavalieri, walzer viennesi ed atmosfere da favola, sono questi gli ingredienti del Gran Ballo di Perugia, un evento unico in Umbria che anche quest'anno, sosterrà iniziative a scopo benefico. Sarà Palazzo Gallenga Stuart, nel cuore del centro storico, ad aprire le sue porte anche quest'anno al magico evento che sta continuando ad appassionare tanti giovani della città; saranno infatti 16 giovanissime coppie ad esibirsi in strabilianti coreografie, sabato 30 aprile. Ad organizzare l'evento, è l'associazione Rotaract Club Perugia est, guidata dal presidente Maria Luisa Cotana insieme all'ideatore Ludovico Maria Fagugli, 

A dar vita alle coreografie, fra cui una sulle note del kaiser- Walzer (Valzer dell'Imperatore di Johann Strauss), 16 coppie di dame e cavalieri di età compresa fra i 16 e 30 anni, che in questi ultimi mesi hanno partecipato con grande entusiasmo ai corsi di walzer gratuiti offerti offerti dal Rotaract Club Perugia est. 

L'evento porta avanti una antica tradizione, iniziata nella Francia del 700 e che ancora oggi, fa sognare tutto il mondo, ed è proprio a questa antica ed affascinante tradizione che il Rotaract Club ha preso ispirazione per organizzare l'edizione umbra del Gran Ballo, a cui l'anno scorso hanno partecipato oltre 360 persone di tutte le età e provenienti da tutta Italia. 

Il Gran Ballo inizierà sabato 30 aprile alle ore 19.30 con la tradizionale cena di galà, alle 22.00 in punto ci sarà la cerimonia di apertura delle danze con una coreografia sulle note dell'orchestra dal vivo. Si uniranno poi al walzer tutti gli ospiti, per continuare fino a tardi con musica anni 80 e 90. La serata sarà allietata da una torta Sacher gigante e da altri dolci della tradizione austriaca. 

L'evento ha una finalità filantropica e tutto il ricavato della serata andrà alla caritas di san Faustino (perugia) in sostegno alle famiglie in difficoltà, al restauro dell'opera "Eterno ed Angeli" di Raffaello (esposta alla Galleria Nazionale dell'Umbria) ed al finanziamento di borse di studio per l'Università per Stranieri di Perugia. 

In tutte le precedenti edizioni, è stata conferita alla manifestazione una Medaglia del Presidente della Repubblica quale premio di rappresentanza per l'iniziativa. L'evento gode inoltre del patrocinio dell'Ambasciata d'Austria in Italia, della Regione Umbria, del Comune di Perugia e dell'Università per Stranieri di Perugia. 

Per partecipare alla serata: prenotare telefonicamente i biglietti entro il 24 aprile al numero 329.0370776/ 338.7026947 e ritirarlo presso uno dei seguenti punti vendita: Bruno Calzature (Via Settevalli e Viale san Sisto), Miccioni Photographer (Via Bonazzi 16).

Si possono scegliere fra due tipologie di pacchetti: Mozart: ingresso a partire dalle 22, ballo, docle, open bar a 20 euro. Strauss: aperitivo di benvenuto, cena di gala, cerimonia di apertura, ballo ed open bar a 45 euro (under 35) e 55 euro (sopra i 36 anni). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento