Eventi

Giornata Nazionale contro il bullismo, il "Bernardino di Betto" risponde al meglio

Il liceo perugino era stato protagonista di un episodio di bullismo, affrontato e risolto anche grazie al coinvolgimento degli stessi ragazzi. Oggi una giornata di riflessione con l'associazione Margot

In occasione della Giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo, si è svolto a Perugia, presso il Liceo artistico Bernardino di Betto, un incontro su questo tema. Presenti rappresentanti dell’Amministrazione comunale di Perugia, del Siulp, delle associazioni Libertas Margot e “Il coraggio della paura”, il dirigente scolastico, insegnanti e circa 120 studenti.

La giornata si è aperta con un test d’indagine in tempo reale ed anonimo per conoscere e verificare la percezione dei ragazzi presenti sul temi oggetto dell’incontro.

Successivamente sono stati illustrati i risultati dei progetti realizzati dai ragazzi della scuola, coinvolta direttamente qualche tempo fa in un grave episodio di bullismo, brillantemente risolto grazie al protagonismo degli stessi studenti.

Nel corso della giornata è stata sottolineata l’importanza di “fare gruppo” e di non rimanere neutri (come invece emerso da alcune risposte al test) di fronte a fatti che coinvolgono, in ogni caso, l’intero corpo degli studenti.

Con questa iniziativa è stato possibile lanciare un messaggio chiaro di condanna del bullismo alla città ed alla collettività, confermando peraltro la qualità di un plesso scolastico premiato dalle nuove iscrizioni (+20%).

Investire sulla legalità e sui valori paga sempre: ecco perché è importante - afferma la dirigenza della scuola in una nota - continuare ad impegnarsi su un tema che, lungi dall’essere risolto, è drammaticamente attuale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata Nazionale contro il bullismo, il "Bernardino di Betto" risponde al meglio

PerugiaToday è in caricamento