Mai dire....Sagra di Lacugnano, Gianni Drudi torna ad intonare il mitico "Fiky Fiky"

Il guru dei doppi-sensi e della canzone da "riviera" sboccacciata sarà in concerto con tutti i suoi successi (su tutti "Viva la Foca" e "Prendi la Pecora"). L'evento alle 21 del 6 agosto a Lacugnano. Era il 1991 quando fu lanciato dalla Gialappa's Band...

Sono passati qualcosa come 22 anni quando mezza italia, per colpa o merito della trasmissione Mai dire Tv della  Gialappa's Band, si ritrovò a cantare ammiccando alla bella di turno (straniera o italiana che sia stata) Fiky Fiky. "Facciamo Fiky Fiky insieme....":  era il tormentone che alludeva ad una bella notte in spiaggia a fare all'amore. Il guru della Riviera e del mito italiano (?) immortale del vitellone sboccacciato è stato ed è sempre lui Gianni Drudi. Per gli amanti del genere è il leader dei cantanti demenziali. E non conosce declino. Basti pensare agli ultimi successi (?) come "Vacanze alternative" del 2009, "Prendi la pecora" del 2010 - immortale il verso "la pecora quando era bambina era una 'pecorina'" - in coppia con Rumatera nel 2011 e dal 2012  "Mi piace la foca" e "Morale della favola".

Bastano questi titoli per capire l'artista-personaggio che spopola nelle televisioni minori del centro-nord. Gianni Drudi - ora 45enne - esordirà stasera a Perugia alle 21 "in concerto live" alla Sagra della Lumaca di Lacugnano. E chissà che non ne nasca un'altra delle sua canzoni demenziali. Potremmo suggerire un titolo citando la sua produzione: "Viva la Foca ma anche la lumaca non scherza....". Così è se vi pare e soprattutto se vi piace. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ps: non dimenticate che ad Assisi si sono picchiati per un posto sotto il palco per un altro mito della musica popolare-demenziale (anche se questo aggettivo non gli piace): ovvero Gigione il "re delle sagre e delle feste strapaesane". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento