menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Leonardo da Vinci, un ingegno a tutto tondo, anche in botanica

Per i 500 anni dalla morte del genio, una grande mostra ne esalta le conoscenze e le competenze di piante e vegetali

Un ingegno a tuttotondo. Per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, una grande mostra ne esalta la genialità con specifico riferimento alle competenze botaniche.

A Firenze, è possibile visitare “La Botanica di Leonardo”. Una mostra estremamente attuale, anche per la profondità con cui si propone l’eterno rapporto fra uomo e natura.

L’evento illustra e approfondisce le scoperte botaniche di Leonardo. Si potrà conoscere, ad esempio, come sia stato proprio lui a capire il nesso fra i cerchi nel tronco e l’età dell’albero.

In esposizione tavole originali, installazioni interattive e piante reali, disposte in un appassionante percorso che valica il semplice momento didattico per farsi spettacolo di mirabilia.

La mostra è allestita all’interno dei suggestivi spazi del Complesso monumentale di Santa Maria Novella, nel Dormitorio e nel Chiostro Grande.

Il pensiero leonardiano è tradotto anche nell’allestimento della mostra, che si apre con i cinque monumentali poliedri regolari, disegnati da Leonardo per compendio al “De Divina Proportione” di Luca Pacioli: simboli di armonia e perfezione formale, ma anche della complessità e del mistero del mondo.

Segue una sfilata di piante vere, selezionate fra quelle disegnate o citate da Leonardo nei propri scritti.

I curatori della mostra sono Stefano Mancuso, una tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia vegetale; Fritjof Capra, fisico e teorico dei sistemi e studioso di Leonardo da Vinci; Valentino Mercati, fondatore e presidente di Aboca.

Il coordinamento scientifico è di Valentina Zucchi, MUS.E. L’organizzazione è di Aboca e MUS.E.

Chi intenda visitarla ha tempo fino al 15 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento