Leonardo da Vinci, un ingegno a tutto tondo, anche in botanica

Per i 500 anni dalla morte del genio, una grande mostra ne esalta le conoscenze e le competenze di piante e vegetali

Un ingegno a tuttotondo. Per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, una grande mostra ne esalta la genialità con specifico riferimento alle competenze botaniche.

A Firenze, è possibile visitare “La Botanica di Leonardo”. Una mostra estremamente attuale, anche per la profondità con cui si propone l’eterno rapporto fra uomo e natura.

L’evento illustra e approfondisce le scoperte botaniche di Leonardo. Si potrà conoscere, ad esempio, come sia stato proprio lui a capire il nesso fra i cerchi nel tronco e l’età dell’albero.

In esposizione tavole originali, installazioni interattive e piante reali, disposte in un appassionante percorso che valica il semplice momento didattico per farsi spettacolo di mirabilia.

La mostra è allestita all’interno dei suggestivi spazi del Complesso monumentale di Santa Maria Novella, nel Dormitorio e nel Chiostro Grande.

Il pensiero leonardiano è tradotto anche nell’allestimento della mostra, che si apre con i cinque monumentali poliedri regolari, disegnati da Leonardo per compendio al “De Divina Proportione” di Luca Pacioli: simboli di armonia e perfezione formale, ma anche della complessità e del mistero del mondo.

Segue una sfilata di piante vere, selezionate fra quelle disegnate o citate da Leonardo nei propri scritti.

I curatori della mostra sono Stefano Mancuso, una tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia vegetale; Fritjof Capra, fisico e teorico dei sistemi e studioso di Leonardo da Vinci; Valentino Mercati, fondatore e presidente di Aboca.

Il coordinamento scientifico è di Valentina Zucchi, MUS.E. L’organizzazione è di Aboca e MUS.E.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi intenda visitarla ha tempo fino al 15 dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento