menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla Galleria Artemisia la pittura "canta" insieme alla musica e conquista il pubblico

Non di sola arte pittorica e scultorea si alimentano e si animano le sue sale, ma gli affezionati frequentatori abitualmente convenuti raccolgono lacerti di storia, musica, letteratura, antropologia

Alla Galleria Artemisia, la pittura canta insieme alla musica e conquista il pubblico. Artemisia è ormai divenuto il più importante spazio culturale cittadino. Non di sola arte pittorica e scultorea si alimentano e si animano le sue sale, ma gli affezionati frequentatori abitualmente convenuti raccolgono lacerti di storia, musica, letteratura, antropologia.

Nel corso di ogni mostra si dipanano, infatti, eventi di qualità, offerti generosamente da Rita Giacchè, vigile custode e dinamica organizzatrice, insieme a Giuseppe Fioroni, artista a tuttotondo, dalla musica, alla pittura, alla ceramica.

Stavolta, nel corso della mostra “Still Life” di Gaetano Mongiardi, abbiamo potuto ascoltare un trio d’eccezione proporre il meglio della musica internazionale: dai motivi francesi ai sudamericani, da Piazzolla a musiche scritte da Leopoldo Calabria, chitarrista del trio formato anche dal clarinetto di Andrea Agostini e dalla fisarmonica di Umberto Ugoberti.

Si tratta di tre maestri accreditati da un percorso formativo e performativo di lusso. Ugoberti, peraltro, è diplomato anche in tromba, ma nel trio si propone come fisarmonicista di straordinaria passione e grande originalità. Arrangiamenti, ritmi, variazioni sempre di notevole effetto.

Dopo la performance in Artemisia, il Trio si è trasferito presso il rinnovato Caffè Morlacchi, nella piazza omonima, dove è stato lungamente applaudito da un pubblico coinvolto e trasversale alle età. A riprova di un apprezzamento costante e persuaso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento