menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Week Hand, artigiano e talento: 50 creativi da tutta Italia alla mostra-mercato

Il 23 e il 24 settembre torna a Foligno Week Hand arrivato alla sua terza edizione: due giorni di mostra mercato arricchito da laboratori creativi per bambini, workshop performanti per adulti e occasioni di intrattenimento per tutti.

Ma cos'è Week Hand? È un contenitore di idee, talenti, creazioni e sperimentazioni dedicati al mondo dell’handmade: una grande piazza creativa, fertile e vivace, che vuol dare al grande pubblico la possibilità di partecipare alla nuova cultura dell’artigianato, a modelli manifatturieri più sensibili, a stili di vita più consapevoli e a comportamenti di consumo più sostenibili.
L'Associazione Make per il terzo anno consecutivo organizza il Festival con l’obiettivo di dar vita in Umbria a un grande evento di riferimento per artigiani e makers da tutta Italia.

Artigiani da tutta italia. Anche quest’anno sono state tantissime, come al solito, le richieste per partecipare come espositore alla mostra mercato: oltre le 200 solo per 50 posti. L’evento è infatti cresciuto in maniera esponenziale in 3 anni facendo sì che arrivino candidature di estrema qualità e da tutte le parti d'Italia.

Da dove arrivano gli artigiani? Dalla Lombardia, il Veneto, il Friuli, la Toscana, l’Emilia-Romagna, le Marche, il Lazio, l’Abruzzo, la Campania, la Sicilia, la Sardegna oltre che all'Umbria. Gli artigiani che prenderanno parte a questa terza edizione dell’evento provengono dalle categorie più disparate: home decor, casa e giardino, abbigliamento, scarpe, design, gioielli, abbigliamento per bambini, illustrazione, cucito creativo, arredamento, riciclo, borse e accessori. Ognuno porterà a Week Hand le sue particolarità uniche, ognuno il proprio materiale o più prediletti, ognuno con uno stile bestiale, pazzesco!

I nomi. La selezione, attenta e meticolosa, ha condotto alla scelta di cinquanta nomi che secondo noi rappresentano il fiore all’occhiello dell’artigianato italiano. A malincuore abbiamo dovuto dire no ad oltre 150 talenti che speriamo di avere con noi il prossimo anno. Ecco i nomi degli artigiani che daranno vita alla mostra mercato di prodotti artigianali: JO Handmade design, T-Chem Arthings, Abiuno, Dadamour, La bottega di Barbino, Mug, Cera una Bolla, V.bag, Smomlab, KRICA design, Mud is Mood, My Favourite Lullaby, Inedito Lab, Back From Rubbish, Ta Petite, Pamphlet, Impressioni, Chez Blanchette, MUMI Design, Nuova Linea Produzioni Di Design, Lizasun, wawas, Lisa Ciccone Illustrazioni, Little Things Gioielli, Quiin Shoes, Fascinationstreet B-Handmade, Daniela Martella Handmade, Tramai, babel, Giacomo Bevanati, Melì, Knitting Fox, Cou.Cou.Ja, Alisanna, Casa Gheis, Illustrissimo Scoposki, Violinoviola, Cinquepiùdue, I Sew So I Don't Kill People, Officine Gualandi, Bianca Flut, Lieve, Dilisa_Illustration, Telltale Design, Ideastars, Le Idee Della Vale, 1+1=7, I Baccelli, Fii Design, Geografica “ceramica in progresso”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento