menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le Chiese Evangeliche si incontrano a Foligno, attesi centinaia di fedeli

In centinaia attesi per la prima Grande Agape delle Chiese Evangeliche dei Fratelli del Centro Italia

È in programma domenica 8 settembre, a partire dalle 10 nei locali del Dopolavoro ferroviario, uno dei più importanti appuntamenti del mondo evangelico italiano, la prima Grande Agape delle Chiese dei Fratelli dell’Italia Centrale, un meeting al quale sono attesi centinaia di partecipanti provenienti da diverse comunità locali di Umbria, Abruzzo, Marche, Lazio e Toscana.

Le Assemblee dei Fratelli sono un raggruppamento di circa 300 chiese sparse in tutto il territorio nazionale che contano (ma le stime sono approssimative) circa 20.000 fedeli. L’appuntamento è con ingresso aperto al pubblico e prevede canti, preghiere spontanee e una predicazione biblica dedicata alla circostanza.

L'incontro – dedicato a “La sfida a vivere nella casa di Dio nel nuovo millennio” - prende il nome di “Agape”, perché così viene definito dalla Bibbia, nel Nuovo Testamento, l’incontro di amore fraterno e di comunione dei cristiani e Foligno è stata scelta non solo per la sua posizione centrale ma anche per la presenza in città e nella regione di nuclei antichi di queste chiese, che tra l’altro sono risultate molto attive anche nel sostegno alle popolazioni colpite dagli eventi sismici degli ultimi anni.

Quali sono le caratteristiche di queste chiese? Esse esprimono in maniera originale l’anelito di ricerca di un cristianesimo autentico che anima da sempre tutte le forme e le espressioni della cristianità “italiana”, a partire dalla Chiesa di Roma per finire a tutte le espressioni del mondo evangelico. Gli evangelici e protestanti italiani vantano una storia di due secoli (le prime formazioni risalgono infatti all’epoca pre-unitaria, all’inizio del XIX secolo) ed esprimono un variegato panorama di spiritualità, esperimenti ecclesiali e impegno sociale. Le Assemblee dei Fratelli che si raduneranno a Foligno sono l’espressione più antica di questo panorama, presenti nell’area di Perugia già alla fine dell’800.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento