A Torgiano una notte di calici, di vini, di stelle in occasione di San Lorenzo

Le cantine presenti sono 33 con ben 79 etichette in degustazione, mentre saranno stappate circa 1500 bottiglie con 25 postazioni dedicate al cibo e sono pronti 2.100 ticket vino e 2.100 ticket pasti: sono alcuni dei numeri che caratterizzano l’attesa 18esima edizione di “Calici di Stelle - 10 agosto a Torgiano”, manifestazione organizzata dalla Strada dei Vini del Cantico in collaborazione con il Comune di Torgiano ed inserita all’interno dell’iniziativa nazionale “Calici di Stelle” promossa dal Movimento Turismo del Vino e Associazione Nazionale Città del Vino, uno degli eventi enologici più importanti a livello nazionale.

Così, lunedì 10 agosto, a Torgiano sono attese tra le 5mila e le 8mila persone, puntando ancora a valorizzare il rapporto tra “vino-territorio”, “vino-cultura”, “vino-turismo” e “vino-accoglienza” per inneggiare a Bacco in una delle notti più suggestive dell’anno, quella di San Lorenzo, quando si ripete la magia del fenomeno delle stelle cadenti.

Sarà quindi ancora una notte di calici, di vini, di stelle, e non solo, quella in programma a Torgiano. In particolare, nel centro storico del borgo umbro, dalle ore 20.30 alle 24.00, si potrà brindare, sotto le stelle cadenti, con i migliori vini delle cantine aderenti alla Strada dei Vini del Cantico, degustando piatti tipici umbri proposti da ristoranti, dalle ProLoco e dagli operatori aderenti alla Strada.

Tante le iniziative in programma, tra cibo, vino, arte, musica, teatro, mostre e molte novità come i voli in elicottero nel pomeriggio sopra le colline da cui si possono ammirare i vigneti e gli oliveti caratteristici della campagna umbra. È infatti questa una delle sorprese di quest’anno: dalle 16 alle 20 sono previsti decolli dallo Stadio Comunale Fausto Braca di Torgiano (€ 35,00 a persona con possibilità di prenotazione allo 075.6211682) a cura della Scuola di Volo Elicotteri ElisemRoma e dell'Aviator Club. Altra novità anche il concorso fotografico “Un calice di selfie!”, per diventare  protagonista di Calici di Stelle 2016.

Ai visitatori che arriveranno la sera a Torgiano sarà data la possibilità di godersi “la pioggia di lacrime di San Lorenzo” in compagnia del vino di qualità, rinsaldando in questo modo lo straordinario connubio fra le stelle cadenti e il vino, offrendo accanto alle degustazioni magistralmente guidate da sommelier ed operatori del settore, un ricco programma di appuntamenti che allieteranno piacevolmente i numerosi visitatori attesi nel piccolo borgo alle porte di Perugia.

Lungo le vie del paese, dopo aver acquistato i ticket pasto e i ticket vino (in totale i ticket preparati sono 4.200), sarà possibile dalle 20.30, dopo l’apertura dei 25 stand gastronomici, degustare i piatti tipici tradizionali proposti dalle Proloco, dalle aziende e dai ristoranti dei 12 comuni aderenti alla Strada dei Vini del Cantico (Assisi, Bettona, Cannara, Collazzone, Fratta Todina, Marsciano, Massa Martana, Monte Castello di Vibio, Perugia, Spello, Todi, Torgiano, oltre a quelli di Bastia Umbra, Corciano e Bevagna). Le specialità enogastronomiche saranno accompagnate da vini delle 5 Doc (Assisi, Torgiano, Colli Martani, Colli Perugini, Todi) e della Docg (Torgiano Rosso Riserva) delle cantine presenti lungo l’itinerario della Strada. Si potranno effettuare 3 degustazioni a scelta tra i vini proposti con il calice e la taschina personalizzati per la serata (ticket vino al costo di 6 euro) in abbinamento anche a 3 diversi assaggi per le ricette tradizionali (ticket pasto al costo di 6 euro).

Quella di Torgiano sarà una notte di vino e di stelle, ma anche di ottima musica e di teatro per allietare la serata: i palchi musicali saranno allestiti in piazza Baglioni e in via Principe Umberto. Alle 22 sarà aperto anche il Barcollo al Pub, in via della Rimembranza (zona Torre Baglioni). Piazza Malizia invece ospiterà il teatro con lo spettacolo “Gallina vecchia...”, commedia in 2 atti di Augusto Novelli dell’Uni 3 Età di Torgiano (ore 21).

La serata sarà arricchita, oltre che da degustazioni, concerti e spettacoli, anche da numerose mostre ed esposizioni. Al MUVIT Museo del Vino e MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio della Fondazione Lungarotti ci sarà l’aperura serale straordinaria (21.30-23.30). “Amore (di)Vino” sarà il titolo della visita guidata tematica alle collezioni del MUVIT con racconti ispirati agli amori divini del “padrone di casa” Dioniso per la sua amata Arianna e agli amori terreni che hanno ispirato le coppe dono d’amore rinascimentali. Una serata tra le suggestive sale del museo per scoprire insieme, “l’amore (di)Vino”. A conclusione, un brindisi sotto le stelle con un calice di Umbria Grechetto IGT (€ 8,00 a persona per gruppi di minimo 10 persone, su prenotazione entro il 9 agosto, prenotazionimusei@lungarotti.it - 075 9880200).

Apertura serale straordinaria (21.00-23.00) anche per il MACC Museo Arte Ceramica Contemporanea a Palazzo Malizia. Ed inoltre, ad arricchire la parte artistica anche le Mostre Pro Arte 2015: “1915-2015 Alberto Burri e l'Informale” con opere realizzate dagli studenti di Torgiano, Deruta e Massa Martana (Sala Sant'Antonio); Mostra Vinarelli (Atrio Palazzo Manganelli); Fulvio Bifarini (sede Proloco); Antonietta Giannini (piazza Baglioni); Monia Romanelli (via Garibaldi, locali Fondazione Lungarotti).

L’evento terminerà con il taglio della maxi torta davanti al Palazzo comunale, mentre durante la serata i negozi del centro storico rimarranno aperti.

Tutti i vini, i menu, i concerti, le mostre, le degustazioni, oltre alla mappa delle postazioni, sono consultabili al sito www.stradadeivinidelcantico.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Urban: ultimo concerto?

    • Gratis
    • 27 febbraio 2021
    • Urban
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento