Sabato, 18 Settembre 2021
Eventi

Field Day, è tutto pronto per il grande evento di addestramento per Radioamatori a Perugia

La manifestazione, patrocinata dal comune di Perugia, sarà anche valida come evento di esercitazione per gli operatori radio di Protezione Civile. In campo l'Associazione Nazionale Radioamatori CISAR Sezione di Perugia in collaborazione con l’Associazione Nazionale Carabinieri - Nucleo regionale dell’Umbria

Da sabato 4 a domenica 5 settembre prossimi, per una durata di 24 ore, a preugia presso la “Città della Domenica”, l’Associazione Nazionale Radioamatori CISAR Sezione di Perugia in collaborazione con l’Associazione Nazionale Carabinieri - Nucleo regionale dell’Umbria, parteciperà al “Field Day HF I.A.R.U. Reg. 1 SSB – Memorial I0FLY”, uno dei più prestigiosi appuntamenti di portata mondiale conosciuto da tutti i Radioamatori.

La manifestazione, patrocinata dal comune di Perugia, sarà inquadrata anche come evento di addestramento ed esercitazione per operatori radio di Protezione Civile.

Le operazioni, prenderanno il via alle prime luci dell’alba di sabato 4 settembre con il montaggio del campo base a cura dell’ ANC Umbria (Associazione Nazionale Carabinieri). La Sezione CISAR di Perugia invece, si occuperà della parte tecnica avendo il compito dell’assemblaggio della stazione radio, alimentata da appositi gruppi elettrogeni oltre che il montaggio del parco antenne, opportunamente progettato e ideato per l’occasione.

Il “Field Day”, è un happening durante il quale ogni Radioamatore nel mondo, avrà il compito di cercare di mettersi in contatto con altri colleghi, simulando vere e proprie emergenze in scenari caratterizzati da catastrofi naturali con conseguente isolamento delle reti elettriche e telefoniche, a causa delle quali, si è dunque costretti all’installazione di stazioni radio capaci di funzionare autonomamente. Gli addetti che si alterneranno presso la sala radio da campo, organizzati in più turni di trasmissioni, avranno prioritariamente il compito di stabilire quanti più contatti possibili con altrettante sale radio operanti nelle medesime condizioni ma, allo stesso tempo, avranno anche quello di mantenere attivi gli apparati ricetrasmittenti e tutte le altre strutture tecniche ed elettroniche costituenti la stazione radio che dovrà rimanere in perfetta efficienza per tutta la durata delle 24 ore previste dalle operazioni. Gli operatori, utilizzeranno esclusivamente il codice ICAO e i dialoghi via radio con i relativi corrispondenti, verranno effettuati in lingua inglese scambiandosi reciproche ed univoche informazioni che identificheranno la tipologia particolare della stazione, validandone il contatto. L’operatore, inoltre, avrà il compito di annotare il contatto stabilito e tutte le relative informazioni in un apposito “diario di bordo” in gergo denominato LOG.

Quanto siano importanti le comunicazioni via radio, si evidenzia soprattutto nei momenti di pericolo e d’urgenza ed è per questo che ancora oggi, nonostante Internet e i telefoni cellulari, in caso di calamità naturale o di emergenza di soccorso di qualsiasi tipo, si ritiene che il mezzo più sicuro, affidabile e veloce per comunicare, risulti ancora essere la radio e i Radioamatori. Questi, spinti da una grande passione e da uno spirito umanitario che spesso si è contraddistinto facendo la differenza, continuano e continueranno a dare il proprio contributo volontariamente in ogni situazione di emergenza e Protezione Civile.

Domenica 5 settembre alle ore 11,30, presso il campo base CISAR, Città della Domenica, si terrà una conferenza stampa nella quale l’Associazione CISAR Perugia illustrerà le motivazioni per le quali crede che, ancora oggi, la radio, sia il mezzo più sicuro ed affidabile per tutte le telecomunicazioni. Saranno presenti alla conferenza stampa le Autorità Comunali e di Protezione Civile. Si rammenta inoltre che a causa dell’emergenza sanitaria, sarà consentito l’accesso all’interno del campo base e, in particolare all’interno della tenda sala radio, a un numero limitato di persone e in possesso di Green Pass. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Field Day, è tutto pronto per il grande evento di addestramento per Radioamatori a Perugia

PerugiaToday è in caricamento