Artisti di primo piano e concerti nei “teatri segreti naturali dell’Umbria”

Prosegue, con notevole successo di pubblico e qualità delle rappresentazioni musicali, il Festival internazionale Green Music, ideato dal Maestro Maurizio Mastrini e patrocinato dal Comune di Piegaro

Prosegue, con notevole successo di pubblico e qualità delle rappresentazioni musicali, il Festival internazionale Green Music, ideato dal Maestro Maurizio Mastrini e patrocinato dal Comune di Piegaro.

La kermesse – nel suo percorso itinerante nel territorio del Comune di Piegaro alla scoperta di “teatri segreti naturali dell’Umbria” – è approdata  al Castello di Greppolischieto.

Il primo evento “Concerto nel castello” è stato a cura dell’Odicon vocal quartet (Maria Grazia Pittavini – Soprano; Alessandra Ongarello – Contralto; Francesco Marcacci – Tenore; Alessandro Avona – Basso, accompagnati da Lucia Sorci al pianoforte) e si è tenuto nella Chiesa di San Lorenzo.

Particolarmente suggestiva la seconda serata, che ha avuto come quinta le pietre, le scale, le facciate e gli anfratti medioevali degli edifici e degli spazi all’interno del castello. Questa pregevole scenografia ha ispirato gli organizzatori nell’idearvi, in collaborazione con la Società dei concerti di Sorrento, il “Concerto a Balcone” del Duo Darchee e i bravissimi interpreti Antonia Emanuela Palazzo (Soprano) e Carlo Montanari (Tenore), accompagnati al pianoforte dal Maestro Paolo Scibilia. Nel finale è stato invitato il tenore piegarese Argentino Pagliacci, presente tra il pubblico, per un bellissimo fuori programma sulle note di “O Sole mio!”.

“Questi due eventi – osserva  l’affezionato amico lettore Elvio Fagiolari – hanno riportato la vita in un luogo di una suggestione unica”. E aggiunge: “Il paese  ha subìto lo spopolamento pressoché totale negli anni ’60 ed è risorto parzialmente, una venticinquina d’anni fa, grazie all’intervento di ristrutturazione di Anna Fendi  che lo ha destinato a residenze per vacanze”.

È il caso di aggiungere che attualmente vi risiede soltanto la famiglia di Grazia Tortolini (ultima discendente di una delle casate storiche di Greppolischieto), la quale merita un elogio particolare in quanto il suo contributo è stato essenziale per la riuscita dell’iniziativa. Scrive, con soddisfazione, Alessandra Garzi (stretta collaboratrice di Mastrini):“Abbiamo avuto ospiti tra gli spettatori anche Daniele Bossari insieme a Filippa Lagerback”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’auspicio è che il successo registrato sia di stimolo per il ripetersi di iniziative simili. E che l’Amministrazione comunale di Piegaro e il Maestro Mastrini, dopo il fortunato abbrivio di “Green Music”, diano gambe alle prossime edizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Non rispetta le norme anti Covid-19, multato parrucchiere e negozio chiuso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento