menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festival delle Corrispondenze: a Monte del Lago fra Leonardo da Vinci e il mezzo secolo dallo sbarco sulla Luna

La presentazione dell'ottava edizione. Tra i big anche il matematico e saggista Piergiorgio Odifreddi e il pianista Giovanni Guidi

Ottava edizione del Festival delle Corrispondenze. A Monte del Lago fra Leonardo da Vinci e il mezzo secolo dallo sbarco sulla Luna. Ne parla diffusamente l’assessore Vanni Ruggeri in Sala Fiume.

Un Festival che ha ormai assunto una connotazione di carattere nazionale: lo dimostrano la pluralità delle iniziative e la qualità delle presenze. L’evento nasce nel quadro del premio nazionale Vittoria Aganoor Pompilj, riservato a lettere e carteggi. Una quattro giorni densa di occasioni sociali e culturali, fra scienza, letteratura, sociologia e spettacolo.

Leonardo, celebrato anche in salsa… filatelica. Con l’attiva partecipazione dell’Associazione Vermiglioli. E col reading scritto e proposto da Massimo Arcangeli “L’enigma Leonardo. Giocherellone, visionario, inventore di rebus e anagrammi”. Massimo, linguista, dialettologo di lusso, grande affabulatore, onorò della sua prefazione il libro mio e di Cricco sul “Michelangelo perugino. Lettere tai sua”. Gliene sono ancora grato e andrò a sentirlo.

Come non si può perdere l’incontro con Roberto Vacca, ingegnere “futurologo” (definizione che lo faceva imbestialire), che parla dell’amicizia con Primo Levi. Da ritrovare il monologo di Gabriella Greison sulla scienza “Due donne ai raggi x: Marie Curie e Hedy Lamarr”, visto al Morlacchi.

Quest’anno collabora il Festival del Medioevo di Federico Fioravanti con un’anteprima, consistente in due conferenze.

Impossibile perdere le “Lettere dal manicomio” su documenti ritrovati all’archivio dell’istituzione perugina. Ne fece uno studio l’attore Ascanio Celestini, che poi vi montò il suo “La pecora nera” e tanto altro. Perugia fu tra le prime istituzioni ad aderire all’apertura di Franco Basaglia e questa scelta va portata come un fiore all’occhiello.

Tra i big anche il matematico e saggista Piergiorgio Odifreddi, il pianista Giovanni Guidi, i nostri strepitosi Four Season e tanto altro. Il programma completo in www.festivaldellecorrispondenze.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento