Festa dei Ceri, a Gubbio è il gran giorno: "Merita di essere Patrimonio dell'Umanità"

Anche la presidente dell'Assemblea legislativa Donatella Porzi sarà presente a Gubbio: "Dal 1160 un evento unico per l'Umbria"

“L’Umbria si prepara ad immergersi nell’atmosfera unica della Festa dei Ceri, evento che rappresenta il simbolo di una intera comunità regionale e che esprime fede, devozione e un grandissimo senso di appartenenza verso una storia millenaria”. Così la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi, che oggi, lunedì 15 e martedì 16 maggio sarà a Gubbio per partecipare alle giornate della Festa e alle celebrazioni di Sant’Ubaldo, Patrono della Città.

“Dal 1160 si rinnova un rito, una grande Festa di popolo che vede tutta l’Umbria unita intorno agli stessi valori – spiega la presidente Porzi – e che i ‘padri costituenti’ della Regione scelsero come simbolo. Un evento unico, che è riuscito a rinnovarsi negli anni, superando le difficoltà e le contingenze del tempo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un grande simbolo della nostra identità  - prosegue - che ogni volta restituisce un'emozione nuova. Una grande ricchezza dunque, storica e culturale, in grado di fare da calamita anche per il turismo in un periodo di difficoltà come questo post sisma. Una Festa quindi che, indubbiamente, merita il giusto e doveroso il riconoscimento Unesco di 'Patrimonio dell'Umanità'”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 24 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Ordinanza Umbria-Marche: via libera alla mobilità tra comuni di confine tra le due regioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento