rotate-mobile
Eventi Bastia Umbra

Frau ed Ernst Knam e il ritorno delle sculture di cioccolato per il primo sabato di Eurochocolate

A Umbriafiere pieno di golosi e golosità

Come da copione, i 14.000 mq di Eurochocolate - in corso presso l’Umbriafiere di Bastia Umbra (Perugia) - sono stati invasi dai chocolover che in questo primo sabato di evento hanno dimostrato di apprezzare le originali attività proposte e il tanto buon cioccolato.

Ottimo inizio, quindi, per questo ricco week end di appuntamenti, a partire dal doppio sold out di Frau ed Ernst Knam.

Eurochocolate 2023, i protagonisti del primo sabato

Sempre molto apprezzate le Sculture di Cioccolato, uno degli appuntamenti più amati dal pubblico di Eurochocolate che, durante i due Sabati e le due Domeniche di evento, può assistere alla lavorazione live di quattro maxi blocchi di cioccolato Icam da 11 quintali l’uno, pronti a prendere forma grazie alla maestria di abili scultori.

Successo anche per lo show dal titolo Albert e il mistero del cioccolato quantistico con esperimenti, laboratori e giochi basati su enigmi a tema che, ispirandosi al format dell'escape room, approfondiscono caratteristiche e curiosità del goloso Cibo degli Dèi coinvolgendo grandi e piccini.

A pieni giri anche i tanti divertenti laboratori manipolativi adatti a tutte le età: Attacca Bottone, nella grande merceria a tema dove realizzare dei dolcissimi bottoni di cioccolato; Mustachoc per creare dei golosi baffi di cioccolato da portare a casa; Montmaître divertendosi a dipingere con il cioccolato nei suoi vari colori e sfumature, insieme a componenti e colori naturali; Choco in Casa dove la scatola di cioccolatini si trasforma in una golosa casetta da realizzare, decorare e riempire di golose prelibatezze.

All’insegna della sostenibilità, prosegue la collaborazione con zeroCO2 grazie alla quale ogni utente che pianterà un albero di cacao con il codice Eurochocolate sul sito zeroco2.eco beneficerà di uno sconto del 65%. Parallelamente, Eurochocolate si impegna a piantare altrettanti alberi di cedro, specie forestale detta anche shade tree, sotto la cui ombra le piante di cacao trovano il loro habitat ideale.

Novità di quest’anno l’area Cocoa Route, destinata alla scoperta delle suggestive Rotte del Cacao. In collaborazione con Agenzie di Viaggi e Tour Operator nazionali e internazionali specializzati in turismo sostenibile, l’iniziativa promuove itinerari esperienziali nei Paesi produttori di cacao con un focus sulle migliori offerte turistiche orientate alla tutela della biodiversità e in grado di raccontare in maniera esclusiva i territori legati al mondo del cacao e del cioccolato.

Attesi, sul palco della Chocolate Experience, anche i vincitori di MasterChef Italia 10 e 12, Francesco Aquila ed Edoardo Franco. Nato ad Altamura nel 1986, fin da giovanissimo Francesco Aquila entra in contatto con la cucina, che da subito diventa la sua più grande passione. Vincitore dell’edizione 2021 di MasterChef Italia, Francesco Aquila si esibirà domani, domenica 15 ottobre, alle 16 in un goloso cooking show rigorosamente a tema cioccolato.

Inoltre: proseguono, tutti i Venerdì, Sabati e Domeniche alle ore 18, gli appuntamenti con Grappa & Cioccolato a cura di ANAG per imperdibili abbinamenti tra la dolcezza del cioccolato Vanini e il gusto deciso di grappe e distillati; le degustazioni firmate Lindt Maître Chocolatier per assaporare, nei due weekend alle ore 10.30, sia le ultime novità che le alte percentuali di Cacao Lindt Excellence; e ancora, I segreti per una confettatura perfetta, domani, domenica 15 ottobre, alle 14 per scoprire come nasce un confetto Papa; a seguire la presentazione del libro “Annamo bene” sempre domani, alle ore 15, insieme al co-autore Renato Trabalza, accompagnata dalla preparazione live della coda alla vaccinara della Sora Lella; spazio anche alla Tropical Chocolate Experience firmata dal Vegan Master Pastry Chef Emanuele di Biase pronto a realizzare, domani, Domenica 15 ottobre, alle 12, una selezione di coloratissimi cioccolatini vegan a base di originali ingredienti che abbinano l’aspro di alcuni frutti con la dolcezza del cioccolato.

Choco Lab è invece il secondo palco dedicato a chi vuole mettere le mani in pasta e apprendere i più golosi trucchi del mestiere, ma anche assistere a incontri e presentazioni rigorosamente a tema. In particolare, proseguono tutti i giorni alle 10, 12, 14, 15 e 18 le degustazioni Più o meno buono: da cosa dipende? guidate da Roberto Caraceni, Chocolate Taster inventore del Piatto da degustazione del cioccolato, per acquisire i principali cenni di analisi organolettica del cioccolato. Quotidiani anche gli appuntamenti firmati Choco Trip by Gelato Contemporaneo in programma alle 16 con la partecipazione, nel primo weekend, degli Special Guest Luca Bernardini e Maria Fernanda Di Gacobbe, Rosario D’Angelo ed Elisa Chillemi. Le 17 sono invece riservate alle degustazioni di Vino & Cioccolato curate da Assosommelier con protagonista il cioccolato Vanini. Tra le novità di quest’anno, fino a domani Domenica 15 ottobre, e da venerdì 20 a domenica 22 Ottobre, alle 13, gli appuntamenti firmati L’evoluzione del Cioccolato Crudo in compagnia di Matù Cioccolato, con i riflettori puntati sul sempre più apprezzato raw chocolate, ottenuto da fave di cacao non tostate e, proprio perché lavorate a basse temperature, in grado di preservarne le preziose qualità nutritive.

Prosegue anche la dolce parentesi nel centro storico di Perugia che, oltre ai tre flagship store di Eurochocolate presenti in Piazza IV Novembre e in Via Oberdan 11, prevede uno spazio in Piazza della Repubblica dedicato alle produzioni artigianali, con il golosissimo focus Chi la fa la Spezza che, grazie a Be Well, L’Artigiano Perugino e ToCiok vuole valorizzare la produzione delle ormai celebri e variegate lastre di cioccolato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frau ed Ernst Knam e il ritorno delle sculture di cioccolato per il primo sabato di Eurochocolate

PerugiaToday è in caricamento