menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le Olivastre festeggiano l’8 marzo con un’escursione… cui sono ammessi anche i maschi

Meta della festa delle mimose è Campello Alto con appuntamento alle 8.45 di domenica 8 marzo, nella piazza del paese, di fronte alla bellissima chiesa di San Donato, risalente al XVI secolo

Le Olivastre festeggiano l’8 marzo con un’escursione… cui sono ammessi anche i maschi. L'iniziativa è promossa dall'associazione "L'olivo e la ginestra".

Meta della festa delle mimose è Campello Alto con appuntamento alle 8.45 di domenica 8 marzo, nella piazza del paese, di fronte alla bellissima chiesa di San Donato, risalente al XVI secolo.

Campello Alto è un castrum, oggi frazione del comune di Campello sul Clitunno, posizionato su di un colle a 514 metri di quota. Tutt’intorno la Fascia Olivata Assisi-Spoleto, riconosciuta dalla FAO quale “Patrimonio agricolo di importanza mondiale”.

La camminata si distende per oltre 10 chilometri, con un dislivello di 500 metri. Si va dal sentiero a un chilometro di strada asfaltata, per poi risalire lungo un viottolo, che farà guadagnare quota sino ad approdare a Località Le Cozze, per poi ridiscendere.

L’intero percorso è caratterizzato da tratti  immersi in una fitta e ricca vegetazione di viburno in fiore, corbezzolo, roverella, lecci, pini, frassino, cespugli di cisto, erica ed anemoni, alternati a tratti pianeggianti e caratterizzati dai tipici oliveti a terrazzamento, con una splendida vista panoramica sul Castello di Campello  Alto e la Valle Umbra. La camminata ad anello si percorre in circa tre ore.  Tutte in un contesto paesaggistico e naturalistico di pregio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento