Eventi

Educare attraverso il cinema, gli studenti del Capitini di Perugia incontrano l'attore e produttore del film “La ballata dei gusci infranti”

Una proiezione dedicata al dramma del sisma 2016, alla luce della poesia di Dante Alighieiri

Lo scorso 4 aprile il Centro congressi Capitini ha ospitato la proiezione del film “La ballata dei gusci infranti”, destinata agli studenti dell’Istituto tecnico economico tecnologico che al termine della visione hanno avuto anche la possibilità di confrontarsi con il produttore e attore Simone Riccioni. La pellicola, in distribuzione dal 31 marzo nelle sale cinematografiche, attraverso la poesia di Dante Alighieri ripercorre vicende che si snodano durante il terremoto 2016 del Centro Italia.

La proposta è stata inserita nel progetto Cine-educando, educazione attraverso il cinema, nell’ambito della giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, che si celebra ogni 25 marzo, e in commemorazione del settimo centenario della morte del Sommo poeta. “Sfruttando fascino e richiamo del grande schermo – spiegano dall’Itet “Capitini” - Cine-educando riesce a far passare messaggi di alta valenza umana e sociale che altrimenti, sfuggirebbero alle giovani generazioni, sempre più bombardate da infiniti stimoli”. Il film, infatti, pur rappresentando la realtà del Centro Italia in tutta la drammaticità del terremoto, attraverso le parole di Dante apre uno scorcio di speranza, mettendo al centro la capacità di risollevarsi, la solidarietà che unisce, la vita che fiorisce, evidenziando in potenza e grandezza dell'essere umano.

Nella stessa serata la pellicola è stata proiettata anche al cinema Uci di Perugia. In sala erano presenti l’attore Simone Riccioni e la regista Federica Biondi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Educare attraverso il cinema, gli studenti del Capitini di Perugia incontrano l'attore e produttore del film “La ballata dei gusci infranti”
PerugiaToday è in caricamento