Fanfare e corone d'alloro, due giorni di festa a Perugia per i militari in congedo

Il programma si articola in due giornate: il 18 maggio a Ponte San Giovanni e il 19 a Perugia, all'Ara Pacis di via Masi per i ricordo dei fratelli Pellas, eroi della Prima guerra mondiale

L'associazione militari in congedo Umbria, presidente l'avvocato Paolo Panichi, propone due giorni dedicati all'amor patrio e alle forze armate, con un programma che si articola in un momento a Ponte San Giovanni e uno a Perugia, all'Ara Pacis di via Masi, per ricordare i militari caduti in tutte le guerre e le operazioni internazionali. Un ricordo particolare sarà per i due fratelli Pellas, Leopoldo e Demetrio, medaglia d'oro e d'argento al valore militari morti entrambi nel mese di maggio l'uno nel 1917, l'altro nel 1918.

L'evento è stato organizzato dall'Amiu, con il patrocinio della Regione Umbria e del Comune di Perugia, ed in collaborazione con l'associazione Bersaglieri d'Italia e l'associazione Pro Ponte.

Il programma sabato 18 maggio prevede il ritrovo presso il parco Bellini alle 16.45 con il raggruppamento di tutte le associazioni d’arma e la fanfara della Sardegna e del Piave, con picchetto armato dei bersaglieri in divisa storica.

Alle 17 la sfilata per via della Scuola, via Manzoni, via Ponte Vecchio e sosta al monumento dei Caduti.

Alle 18.30 esibizione delle fanfare all’interno del parco Bellini.

Cena sociale alle 20.30 alla Pro Ponte e concerto delle fanfare.

Domenica 19 maggio il raggruppamento davanti all’Ara Pacis di via Masi è fissato alle 9 e cerimonia di commemorazione con le fanfare di Sardegna, Piave e Banda dei Garibaldini.

Alle 10.30 sfilata lungo tre direttrici per raggiungere piazza IV Novembre: viale Indipendenza, Sant’Ercolano e Rocca Paolina. A seguire la sfilata per corso Vannucci ed esibizione delle fanfare.

Il pranzo sociale è al Park Hotel di Ponte San Giovanni e alle 16 saluti finali e termine del raduno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento