Difesa del diritto alla vita al tempo del gelo demografico e della maternità "liquida": ne parla a Perugia il Movimento per la Vita con Eugenia Roccella e Assuntina Morresi

Prosegue l’attività di formazione e aggiornamento aperto a tutta la cittadinanza e in particolare dei volontari, dei sostenitori e dei simpatizzanti del Movimento per la Vita di Perugia, associazione che promuove il diritto alla vita di ogni essere umano, dal momento del concepimento fino a quello della morte naturale.

L’incontro si svolgerà domenica 29 settembre alle ore 15, presso la Sala San Francesco del Convento di Monteripido. 

Il tema su cui gli associati saranno chiamati a riflettere quest’anno sarà quello sempre attuale della difesa del diritto alla vita in un momento storico in cui l’Italia registra un calo della popolazione mai visto da novant’anni a questa parte. Secondo i dati ISTAT, nel 2018 sono stati registrati all’anagrafe 140.000 nati in meno rispetto a dieci anni prima.

I numeri si traducono letteralmente in classi scolastiche in meno, ma anche in uno squilibrio fra la popolazione giovane e quella anziana, particolarmente longeva, che rischia di “generare l’insostenibilità del sistema Paese”, come afferma il Presidente dell’ISTAT, Giancarlo Blangiardo.

A essere in crisi è la maternità, sempre più fragile e ‘liquida’, nella sua definizione, sia dal punto di vista biologico che sociale.

Porteranno la propria riflessione su questi temi Eugenia Roccella, giornalista, già Sottosegretario alla Salute e Assuntina Morresi, Presidente del MpV di Perugia e Umbria. Seguirà un dibattito.

L’incontro è ad accesso libero e aperto a tutti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Perugia

    • 6 maggio 2021
    • Perugia
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento