Successo per “Diamante Nero”, Roberto Bertini: "Bisogna ripartire da eventi come questo"

Per questa edizione gli ospiti d’onore sono stati la showgirl Elisabetta Gregoraci e l’attore Paolo Conticini

Si è concluso con un buon successo di pubblico “Diamante Nero”, la kermesse che si tiene a Scheggino dedicata al pregiato tubero e che ha visto il suo momento clou nella realizzazione ella frittata al tartufo dei record con 2.500 uova e 65 kg di tartufo. Per questa edizione gli ospiti d’onore sono stati la showgirl Elisabetta Gregoraci e l’attore Paolo Conticini. In rappresentanza della Provincia di Perugia c’era il suo vicepresidente Roberto Bertini.

“L’Umbria deve ripartire attraverso la politica degli eventi  - ha detto – perché è la quantità degli stessi a dimostrare che ciò che è stato veicolato in termini di informazione riguardo ai nostri territori è stato esagerato. Vorrei complimentarmi con chi ha organizzato “Diamante Nero “ – ha continuato Bertini – perché segna in avvio di stagione un percorso di ripartenza, anche se ci vorrà del tempo per recuperare il trend positivo che si aveva nei periodi precedenti al 24 agosto. Il danno indiretto che abbiamo subito – ha concluso il vicepresidente – può essere superato sol mediante manifestazione di carattere oltre che regionale anche nazionale ed internazionali dove si può far vedere che il territorio non ha subito danno così ingenti da interessare l’intera Umbria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento