Mercoledì, 22 Settembre 2021
Eventi

Ballando ballando, al Museo archeologico nazionale dell'Umbria fra coreutica, archeologia e antropologia

Domani, mercoledì 28 luglio, ore 21:00, nel chiostro del MANU uno spettacolo del "M.A.D museo antropologico del danzatore"

Ballando ballando, al Manu, fra coreutica, archeologia e antropologia. Domani, mercoledì 28 luglio, ore 21:00, nel chiostro del MANU uno spettacolo del “M.A.D. museo antropologico del danzatore”.

Una esibizione – si assicura – in grado di coniugare spettacolo di danza, e non solo, di e con Balletto civile/Michela Lucenti.

L’evento, programmato, con il sostegno del Ministero della Cultura, dal Teatro Stabile dell’Umbria, vede la collaborazione del Museo archeologico nazionale dell’Umbria all’interno di “Teatro Sant’Ercolano”, un progetto di Edicola 518.

Più che un biglietto (unico 5 €), si tratta di un contributo alle iniziative attivate dai giovani dell’Edicola.

È bene prenotarsi allo 075.3728999 - info@edicola518.com

A seguire, nella Sala degli Umbri e degli Etruschi del MANU si svolgerà un incontro con Michela Lucenti di Balletto Civile, Mariangela Turchetti direttrice del MANU, Marco Betti del Teatro Stabile dell’Umbria. Una panoramica che coniuga egregiamente teatro, balletto e scienze archeologiche.

Sarà anche l’occasione per fruire dell’OPEN DAY MANU che la vulcanica direttrice Turchetti propone per favorire la conoscenza di questa autentica miniera di reperti che è il nostro Museo.

Dunque, ingresso libero per l’intera giornata con visite guidate su prenotazione alle ore 11:00, 16:00, 18:00. Per prenotare le visite guidate: 075 5727141.

Inutile ricordare – ma lo facciamo comunque – che durante lo spettacolo, la visita al museo e l’incontro, sarà obbligatorio indossare la mascherina

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballando ballando, al Museo archeologico nazionale dell'Umbria fra coreutica, archeologia e antropologia

PerugiaToday è in caricamento