Sere FAI d'estate, si comincia il 18 Luglio con la "Bat Night" al Bosco di San Francesco

Sabato 18 luglio il Bosco di San Francesco ad Assisi (PG), nell'ambito delle Sere del FAI, ospiterà la Bat Night, una serata dedicata alla ricerca dei pipistrelli: un’occasione unica per scoprire le loro abitudini e caratteristiche e l’importante ruolo che ricoprono per mantenere l’equilibrio del nostro ecosistema. Una passeggiata notturna, guidata da giovani esperti dello Studio Naturalistico Hyla, condurrà fino alla radura del Terzo Paradiso, opera di Land art del maestro Michelangelo Pistoletto, e lungo il percorso sarà possibile studiare i movimenti e il volo di queste affascinanti creature. L’avvistamento, con il supporto di “bat detector”, sarà finalizzato a imparare ad amare e rispettare questi “cacciatori alati della notte” e a superare il nostro ancestrale timore.

Il ricco calendario delle Sere FAI d’Estate coinvolge 23 Beni della Fondazione che resteranno aperti per oltre 130 serate in 14 regioni, dalla Lombardia alla Sicilia, dal Piemonte alla Sardegna, dalle Marche alla Puglia. In programma eventi ricreativi, ludici e sportivi, o solo di piacevole svago serale, ma anche e soprattutto attività culturali, come visite o passeggiate guidate, incontri e concerti, laboratori e lezioni a tema, con particolare attenzione alla “cultura della natura”, ovvero alla promozione della conoscenza del patrimonio verde, di paesaggio e ambiente, del nostro Paese, al fine di una sua più efficace e diffusa tutela e valorizzazione.

Le Sere FAI d’Estate proseguiranno in Umbria sabato 25 luglio con il Concerto della buonanotte, che offrirà ai visitatori la possibilità di abbandonarsi alla musica: gli ospiti potranno rilassarsi e rigenerarsi sul prato della radura del Terzo Paradiso, in compagnia delle stelle, godendo di un’esperienza straordinaria. Il concerto sarà organizzato in collaborazione con il Festival Internazionale Green Music Emozioni e vedrà la partecipazione dei musicisti Massimo Agostinelli e Andrea Zampini.

Negli appuntamenti successivi le protagoniste saranno le stelle. Sabato 8 e 15 agosto i visitatori avranno l’occasione di “toccare con mano” la volta celeste con Astronomi per una notte, a cura degli esperti del gruppo StarLight che condurranno i partecipanti alla scoperta di costellazioni e pianeti. Nel giardino del convento benedettino di Santa Croce sarà condotta una lezione introduttiva dedicata al fenomeno astronomico delle Perseidi - le stelle cadenti -, tipico della metà di agosto; a seguire, nella radura del Terzo Paradiso, si potrà partecipare alle osservazioni astronomiche guidate.

Infine, il ciclo di serate straordinarie si chiuderà sabato 22 agosto con un appuntamento dedicato alle Creature notturne, gli animali misteriosi e schivi che con il buio popolano il Bosco di San Francesco. Dopo una breve presentazione - presso il convento benedettino di Santa Croce - dedicata a queste specie, l’esperto zoologo Angelo Barili accompagnerà i partecipanti lungo i sentieri e le radure alla ricerca delle loro tracce e di altri segnali della loro presenza. Tassi, lupi, gufi, barbagianni, falene e lucciole sono solo alcuni dei numerosi protagonisti di una serata speciale in cui si scoprirà che il bosco non dorme ma è pieno di vita. Si consiglia di portare una torcia.

Per partecipare alle Sere Fai d'Estate è obbligatoria la prenotazione online.

Per informazioni su eventi, giorni e orari di apertura dei Beni, costi e prenotazioni:

www.serefai.it

Visite in sicurezza

Per consentire al pubblico di visitare i Beni nella massima sicurezza, il FAI si è preoccupato di garantire il pieno rispetto dei principi definiti dal Governo a partire dal mantenimento della distanza interpersonale o fisica. In tutti i Beni la visita sarà contingentata per numero di visitatori e, ove possibile, organizzata a “senso unico” per evitare eventuali incroci. Le stanze più piccole e quelle che non permettono un percorso circolare saranno visibili solo affacciandosi; le porte saranno tenute aperte onde ridurre le superfici di contatto. Sarà d’obbligo indossare la mascherina per tutta la durata della visita. Saranno inoltre a disposizione dispenser con gel igienizzante sia in biglietteria che nei punti critici lungo il percorso.

Il giorno precedente l’appuntamento, i partecipanti riceveranno una mail con le indicazioni sulle modalità di accesso e un link da cui scaricare materiali di supporto alla visita nel Bene, a cura dell’Ufficio Affari Culturali FAI. Gli stessi materiali, che non saranno più distribuiti in formato cartaceo, saranno accessibili in loco su supporti digitali grazie a un QR Code scaricabile direttamente in biglietteria.

L’accesso alla biglietteria, al bookshop e ai locali di servizio sarà permesso a un visitatore o a un nucleo famigliare alla volta; nei negozi FAI i clienti dovranno indossare la mascherina, e saranno a disposizione guanti monouso, qualora fossero preferiti all’igienizzazione delle mani. Si invita inoltre a effettuare gli acquisti con carte di credito e bancomat, per ridurre lo scambio di carta tra personale e visitatori. L’accesso è vietato a chi abbia una temperatura corporea superiore a 37.5°.

Le Sere FAI d’Estate al Bosco di San Francesco si svolgono con il Patrocinio della Provincia di Perugia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

  • Sere FAI d'estate, si comincia il 18 Luglio con la "Bat Night" al Bosco di San Francesco

    • dal 18 July al 22 August 2020
    • Bosco di San Francesco Assisi

I più visti

  • A Montone torna il Mercato dei Sapori tutte le domeniche fino a settembre

    • dal 31 May al 6 September 2020
    • Piazza Fortebraccio
  • "A cena con l'arte", quattro serate per scoprire il Santuario di Mongiovino e i suoi dintorni in maniera speciale

    • dal 17 July al 28 August 2020
    • Santuario di Mongiovino
  • Notte europea dei Ricercatori: il 27 novembre tornerà in scena Sharper

    • Gratis
    • dal 27 November al 6 August 2020
    • Università degli studi di Perugia e Polo di Terni
  • Il "potere delle idee" per la rinascita, riapre Palazzo della Corgna a Castiglione del Lago con la mostra Creativity

    • dal 27 June al 13 September 2020
    • Palazzo della Corgna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PerugiaToday è in caricamento