Domenica, 26 Settembre 2021
Cultura

RIPIANI Perugia etrusca. Molto più di una guida… una summa di saperi e sapori perugini. Opera di tre studiose perugine di rango

Edita dalla Fondazione Ranieri di Sorbello, in sinergia con Velimna e Pro Ponte, l’opera si avvale della curatela di Agnese Massi Secondari, Luana Cenciaioli e Chiara Basta

RIPIANI. Perugia etrusca. Molto più di una guida… una summa di saperi e sapori perugini. Opera di tre studiose perugine.

Edita dalla Fondazione Ranieri di Sorbello, in sinergia con Velimna e Pro Ponte, l’opera si avvale della curatela di studiose di rango. Tre donne di vasta e generosa cultura come le archeologhe Agnese Massi Secondari e Luana Cenciaioli, insieme a Chiara Basta, storica dell’Arte e coordinatrice del Museo della Cattedrale.

Nel volume di una settantina di pagine c’è tutto e di tutto: materiale di uso e di studio. Imparandone la metà, si potrebbe agevolmente superare l’esame di Etruscologia. Sta di fatto che, con questa guida in mano, si può percorrere la Perugia etrusca capendola alla perfezione.

Si parte dalle fonti antiche, per arrivare al Bellum perusinum e alla città, declinata attraverso le Porte, le mura, le opere idrauliche (Pozzo etrusco e cisterna di via Caporali in primis), per giungere a una raffinata diegesi delle necropoli e delle singole tombe, con notizie sulla scoperta, i reperti, le vicende, i personaggi.

Non solo Volumni, ma anche Cutu e perfino i più recenti Cacni dell’Elce. E poi i numerosi reperti di Perugia, ma “fuori Perugia”, con ricco apparato iconografico.

Chiara Basta si occupa degli scavi della cattedrale e la Cenciaioli del Museo Archeologico di cui è stata direttrice. Bibliografia essenziale, ma esaustiva.

Corona il volume un glossario cui rimandano, durante l’esposizione, gli asterischi affiancati ai termini meno usuali o comunque di rilievo: si parte da acropoli fino a triglifo, passando per carpentum e piedritto.

A chiudere, una carta che segnala siti museali etruschi, Porte urbiche, Necropoli e Ipogei.

Il libro non porta indicazioni di prezzo. Il mio invito è quello di trovarlo ad ogni costo. Per adesso presso la Fondazione e il bookshop della Perugia sotterranea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

RIPIANI Perugia etrusca. Molto più di una guida… una summa di saperi e sapori perugini. Opera di tre studiose perugine di rango

PerugiaToday è in caricamento